Rovescio Van de Zandschulp a Rosmalen, passato groenpoor e Van Rijthoven |  Tennis

Rovescio Van de Zandschulp a Rosmalen, passato groenpoor e Van Rijthoven | Tennis

Van de Zandschulp, 26 anni, si è preso una pausa all’inizio del primo set. Grazie in parte al solido lavoro di servizio, è stato in grado di reggerlo facilmente. Il primo set non era quindi più in pericolo: 6-4.

All’inizio della seconda compagnia, Van de Zandschulp ha avuto nuovamente opportunità di contropiede, ma il finlandese è sopravvissuto e ha mantenuto il suo gioco di servizio. Poco dopo, il 23enne Ruusuvuori ha dato un pugno e ha preso un vantaggio di 5-2. Ha rotto di nuovo l’olandese e improvvisamente ha vinto il set 6-2.

insieme decisivo

All’inizio del terzo set, l’olandese ha subito recuperato i break point, ma non è stato in grado di incassarli nuovamente. Il finlandese si è dimostrato più acuto quando ha subito sfruttato la sua prima occasione di break ed è scappato sul 4-0. Van de Zandschulp l’aveva completamente perso e all’improvviso stava accumulando errori dopo errori.

Ha rotto Ruusuvuori un’ultima volta ed è arrivato in classifica nel terzo set, ma dopo non è riuscito a vincere una partita: 6-4, 2-6, 1-6.

Pista greca attraverso

La pista greca di Tallon si è qualificata per il secondo round. La pista greca, numero 56 del mondo, era troppo forte in due set per lo sloveno Aljaz Bedene, numero 161 del mondo. Era 7-5 7-5 per l’olandese. “E’ stata una vittoria molto professionale e solida”, ha detto in seguito la pista greca.

La partita su pista greca era originariamente prevista per lunedì, ma è stata spostata a martedì a causa della pioggia persistente a Rosmalen.

Nel secondo round, la pista greca affronterà il canadese Félix Auger-Aliassime, numero 2 della classifica.

Van Rijthoven al secondo turno

Tim van Rijthoven ha raggiunto il secondo round del torneo su erba a Rosmalen. Il tennista 25enne ha battuto l’australiano Matthew Ebden in due set: 7-6(4) 7-6(9).

Van Rijthoven è il numero 205 della classifica mondiale. Ha ricevuto una wild card dall’organizzazione del torneo su erba del Brabante. Contro Ebden, 34 anni, l’olandese è stato migliore in due tiebreak. Dopo nessuna pausa nel primo set, Van Rijthoven ha vinto il tie-break 7-4. Nel secondo set, entrambi i giocatori hanno vinto il servizio a vicenda una volta all’inizio. Dopodiché, è stato ancora un tie-break a prendere la decisione. In esso, Van Rijthoven ha segnato al suo secondo match point.

Al secondo turno, il tennista affronterà l’americano Taylor Fritz, terza testa di serie. Il 24enne americano è il numero 14 del mondo. Quest’anno ha vinto l’Indian Wells Masters Tournament.

Haase ha bloccato al primo round

Robin Haase non è riuscito a raggiungere il secondo round del torneo sull’erba di Rosmalen. Il tennista 35enne ha perso in due set contro l’americano Sam Querrey: 6-3 6-2.

Haase, che è sceso al numero 256 della classifica mondiale, aveva ricevuto un jolly dall’organizzazione di Rosmalen. Con il suo avversario americano, numero 107, ma già numero 11 della classifica mondiale, ha avuto un pareggio difficile. Querrey non ha dato alcuna possibilità ad Haase in due set, rompendolo una volta nel primo set e due volte nel secondo.

Anche Hartono oltre

Arianne Hartono si è qualificata anche per il secondo round del torneo sull’erba di Rosmalen. Hartono, il numero 172 del mondo, aveva bisogno di tre set per battere l’australiano Taylah Preston. È diventato 6-4, 3-6 e 6-4 per il 26enne olandese.

READ  Hamelin Prog: McKennie, lassist a Vlahovic anche sui social: i messaggi dopo Juve-Frosinone

Al secondo turno, affronterà la vincitrice del match tra la prima testa di serie Aryna Sabalenka della Bielorussia e Kateryna Baindl dell’Ucraina. Sabalenka giocherà sotto bandiera neutra a Rosmalen.

Dopo l’eliminazione di Suzan Lamens, Hartono è l’unica olandese rimasta nella categoria femminile. Lamens, numero 4 dell’Olanda, ha perso 7-6 (5) 6-3 contro la russa Anna Kalinskaja, la numero 86 del mondo, che lunedì giocherà neutrale. Arantxa Rus ha abbandonato il torneo nel suo paese perché questa settimana preferisce giocare un torneo sulla terra battuta.

Rojer si ritira per un infortunio al piede

Jean-Julien Rojer si è ritirato dal torneo sull’erba di Rosmalen a causa di un infortunio al piede sinistro. Rojer, 40 anni, ha vinto il doppio maschile al Roland Garros lo scorso fine settimana con il compagno Marcelo Arévalo di El Salvador.

I due hanno battuto il croato Ivan Dodig e l’americano Austin Krajicek in tre set nella finale di Parigi, 6-7(4) 7-6(5) 6-3.

Nel 2014, Rojer era ancora il più forte nel torneo sull’erba di Rosmalen, insieme al suo partner rumeno Horia Tecău.

Il campione olimpico di tennis Bencic continua

La campionessa olimpica di tennis Belinda Bencic si è qualificata per il secondo round del torneo sull’erba di Rosmalen. Troppo forte in due set la numero 17 del mondo elvetica per l’americana Madison Brengle, che occupa il 56° posto della classifica mondiale. 6-4 6-3 per Bencic.

La 25enne svizzera affronterà la russa Anna Kalinskaja al secondo turno, troppo forte per l’olandese Suzan Lamens al primo turno con 7-6 (5) 6-3. Kalinskaya partecipa a Rosmalen sotto una bandiera neutra. Alla fine di questo mese, non le sarà permesso di competere a Wimbledon, che vieta i tennisti dalla Russia e dalla Bielorussia a causa della guerra in Ucraina.

READ  Vedi tutti i risultati delle partite giocate sabato | calcio straniero

Bencic ha vinto l’oro olimpico a Tokyo lo scorso anno battendo in finale la ceca Marketa Vondrousova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *