Salernitana annuncia denuncia, decisione rinviata sul 3-0 a tavolino

Il giudice sportivo non ha commentato la partita non giocata contro l’Udinese. Intanto cresce il numero dei positivi in ​​Campania

Nessuna decisione è stata presa dal giudice sportivo di Serie A su Udinese-Salernitana, gara della 19° giornata di campionato, non giocata per mancata presentazione della squadra campana, bloccata dall’ASL per contagi Covid. La Salernitana ha infatti annunciato una lamentela sul possibile 0-3 a tavolino, bloccando così, come di consueto, l’iter.


Guarda anche
Salerno
Caso Salernitana: se viene escluso da A, annullate le gare di andata

Nel frattempo è salito a quattro il numero dei casi positivi al Covid emersi nel gruppo squadra della Salernitana. La compagnia granata ha reso noto che “a seguito di nuovi controlli effettuati oggi, un altro componente del gruppo della squadra, già in quarantena, è risultato positivo al Covid-19”. Lunedì sono comparsi tre contagi nel girone di squadre che aveva portato la Asl di Salerno a vietare la partenza per Udine dove i granata sarebbero dovuti scendere in campo martedì alle 18.30.

A parte il caso Salernitana, il giudice sportivo di Serie A Gerardo Mastrandrea ha squalificato otto giocatori, tutti per un turno. Sono Tanner Tessmann e Mattia Caldara (Venezia), Kristoffer Askildsen (Sampdoria), Hakan Calhanoglu (Inter), Dalbert (Cagliari), Remo Freuler (Atalanta), Mario Rui (Napoli), Stefano Sturaro (Genoa).

Per quanto riguarda le multe, una multa di 3000 euro per Lazio “Per avere i suoi sostenitori, durante il primo tempo, ha lanciato due petardi in cortile”.

READ  Giuseppe Conte è il nuovo presidente di M5: votano sì oltre 62mila iscritti. L'ex premier: "Voglio ridare dignità alla politica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *