Seconda causa contro i concerti dei Rammstein a Groningen.  Il Consiglio di Stato esamina le autorizzazioni ai fuochi d’artificio

Seconda causa contro i concerti dei Rammstein a Groningen. Il Consiglio di Stato esamina le autorizzazioni ai fuochi d’artificio

Il Consiglio di Stato prenderà in considerazione i concerti della band metal tedesca Rammstein a Groningen mercoledì alle 10:00.

La sessione riguarda il cosiddetto permesso di accensione che il consiglio di amministrazione di Groningen ha concesso per i concerti del 6 e 7 luglio allo Stadspark Groningen. Questo permesso ti permette di sparare fuochi d’artificio durante i concerti.

La Nature Conservation Watch Foundation di Meppel non è d’accordo con il permesso di illuminazione. Il club della natura vuole impedire lo svolgimento dei concerti e ha chiesto al tribunale del nord dei Paesi Bassi di sospendere tutti i permessi e le autorizzazioni per i concerti. L’istanza di sospensione del permesso di combustione è stata inviata alla sezione contenzioso amministrativo del Consiglio di Stato, perché si dichiara competente a pronunciarsi in materia.

Tribunale di Groninga

Le altre autorizzazioni e autorizzazioni per il concerto, concesse tra l’altro dal comune di Groningen, saranno trattate dal tribunale del nord dei Paesi Bassi. Questa sessione si svolgerà mercoledì pomeriggio e inizierà alle 13:00.

Un portavoce del comune di Groningen ha dichiarato di essere in attesa della decisione del giudice e che non rilascerà ancora una dichiarazione. L’organizzatore Greenhouse Talent ha anche annunciato che al momento non rilascerà alcuna dichiarazione sull’acconto provvisorio.

Segui il nostro live blog mercoledì dalle 13:00 sull’udienza del tribunale nel nord dei Paesi Bassi. Il reporter del tribunale Sander Dekker riferisce su dvhn.nl

READ  Gigi Hadid rivela finalmente il nome di sua figlia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *