SECONDA DOSE NEL CUORE DELL’ESTATE, BOOM DI CANCELLAZIONI PER LE VACANZE. AGGIORNAMENTI »ILMETEO.it

VACCINO ASTRAZENECA: SECONDA DOSE NEL CUORE DELL’ESTATE, BOOM DI CANCELLAZIONI PER VACANZE. Aggiornamenti

Boom di CANCELLAZIONI per il secondo VACCINE REMINDER in estatePer chi si è vaccinato ad aprile, soprattutto tra la seconda e la terza decade, la seconda Booster vaccino AstraZeneca è previsto in campo, approssimativamente tra luglio e agosto. E anche chi verrà vaccinato a giugno correrà il “rischio” di essere richiamato a metà agosto.

Ciò significherebbe, come riporta anche il quotidiano Repubblica, costringere una persona a rimanere in città in un caldo torrido per completare il ciclo vaccinazione o, peggio ancora, vedere gli appuntamenti saltati con il rischio che la campagna vaccinale rallenti quando stanno per finire i più vulnerabili. Per questo motivo a boom di annullamenti.
Il personale del commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo è Perfettamente consapevole dell’estate sconosciuta. “Non stiamo trascurando affatto questo rischio ma una possibile soluzione sarà coordinata con il Ministero della Salute. La nostra priorità resta proteggere i più deboli e gli anziani, affronteremo tutti i problemi” disse il generale.

In breve, l’algoritmo di prenotazione deve tener conto anche di questo e tenerlo in considerazione in molti casi le seconde iniezioni non possono essere posticipate oltre certi tempi. Le vaccinazioni non saranno inoltre sospese durante le vacanze. Carte in mano, dobbiamo trovare un modo per per non attutire l’ondata della campagna di vaccinazione contribuito dall’arrivo di 45 milioni di bottiglie a giugno (il doppio di quelle ricevute da dicembre a marzo). “Il generale Figliuolo e l’ing. Curcio mi hanno rassicurato su questa data che è fine giugno per la vaccinazione di tutti gli over 60, che è l’obiettivo che ci permetterà di stare più tranquilli perché non avremo più terapia intensiva e COVID”. servizi bloccati “, hanno garantito il presidente dell’Anci e il sindaco di Bari Antonio Decaro.

READ  Covid e vaccini: tutti gli effetti collaterali descritti da Aifa per Pfizer, Moderna, AstraZeneca e Johnson & Johnson

In tutti i casi, la campagna si svolge a un ritmo più o meno altalenante. L’inizio di maggio la quota più ambita deve essere raggiunta 500mila dosi al giorno. Inoltre sembra risolto anche il problema delle scorte, in esaurimento in più regioni e fondamentale per la seconda dose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *