“Sputa su ascensori e maniglie delle porte.” La vergogna dei bambini italiani positivi – Libero Quotidiano

Ci sono circa 300 studenti italiani bloccati in Dubai dopo che quasi 200 di loro sono risultati positivi al tampone. I ragazzi erano lì per un viaggio di studio organizzato dall’INPS in collaborazione con la British Academy, tour operator specializzato in turismo studentesco in Italia e all’estero. Ora ci sono dettagli spaventosi raccontati da Lucarelli selvatici suo Tpi. Il cronista ha sentito per caso uno degli studenti in quarantena, che gli ha raccontato: “Purtroppo, mentre stavamo facendo un’escursione, alcuni dei ragazzi che erano già risultati positivi ed erano rimasti nella residenza sono usciti dalle stanze e sputano sui tavoli delle sale comuni, sulle maniglie delle porte, sui pulsanti degli ascensoriSarebbe questo, insomma, il motivo del vertiginoso aumento dei casi, che ora sono saliti a 200.

Quando Lucarelli ha chiesto al ragazzo come poteva sostenere una simile teoria, ha risposto: “Ci sono i video della sorveglianza interna del residence dove stiamo. I video sono stati girati alle famiglie dei ragazzi, ci hanno detto. “Aggiungendo che tutto gli è stato riferito dal responsabile del viaggio studio. Un altro studente sentito dal giornalista ha confermato tutto e ha aggiunto che “Procediamo a segnalarli”. Tuttavia, quando Selvaggia ha cercato di contattare Giuseppe Diana, uno degli organizzatori, ora a Dubai con i ragazzi, non ci sarebbe stata risposta.

Nessun commento anche da un altro organizzatore. “Sento Gloria Di Stefano cui chiedo chiarimenti dicendole che potrebbe contattarmi per rispondere. Grazie, ma, si rifiuta di commentare il caso“, scrive infine Lucarelli.

READ  Alfonso Signorini critica Urso ma lei è asfaltata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *