Superlega, #ceferinout vola su Twitter

Dalla Spagna all’Italia, dalla Svizzera alla Francia: salgono in classifica i messaggi contro il presidente Uefa

L’onda è aumentata ieri, scatenata prima dai tifosi del Real Madrid e della Juve, alimentata da El Chiringuito TV, poi è diventata inarrestabile e dopo la pausa notturna è ricominciata. In serata #ceferinout è stato il numero 1 nei trend di Twitter in Italia e Spagna e questa mattina sono oltre 175mila i #ceferinout.

La tempesta è stata scatenata dalle dichiarazioni del presidente UEFA Alexander Ceferin dopo il tentativo (fallito) di dare vita alla Super League. Per i fan, i toni e le minacce hanno superato il limite. E la protesta si è estesa a tutto il mondo del calcio, oltre i confini delle 12 squadre coinvolte, scalando le classifiche dei trend topic in tutta Europa. E dare alla luce nuovi gemellaggi.

I messaggi

Il messaggio è chiaro: “Ceferin vuole la voce della gente? Quello dei tifosi? Eccolo: dimissioni! “.

Con l’ironia dell’osservatore: “Ceferin:” Chiunque abbia scritto #CeferinOut sarà bannato da Twitter e dovrà pagare un rigore “, parafrasando la minaccia del presidente Uefa di ritirarsi dalle Coppe e sanzionare i 12 club di Super League.

E ancora: “Il calcio appartiene alla gente e si dice #Ceferinout”.

Con i tifosi di Juve, Milan, Barcellona e Real uniti e il manifesto: “Amiamo il calcio, i tifosi, perché abbiamo il monopolio su tutto? Perché l’Unione Europea controlla tutto? Gli appassionati di calcio decidono cosa è meglio. Vogliamo un calcio migliore. Sosteniamo il nostro club preferito ”.

READ  Suarez alla Juve? Paratici: "Dovrebbe essere buttato fuori". Notizie di mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *