RITORNO LA PIOGGIA E IL TEMPO da lunedì, anche PESANTE. Qui è dove “3B Meteo

momento della lettura
2 minuti, 1 secondo
Tempo metereologico. Tornano alcune piogge e temporali tra lunedì e martedì

SITUAZIONE. La zona di alta pressione che caratterizzerà il tempo durante il fine settimana del 25 aprile inizierà a fallire nelle prime ore della nuova settimana. Dalla parte sud-occidentale del continente, infatti, una sacca a bassa pressione andrà in Europa centrale, fusione con un’altra zona di depressione già presente alle latitudini medio-alte europee. Le infiltrazioni umide e più instabili legate a queste circolazioni eroderanno gradualmente l’anticiclone sul Mediterraneo centrale, provocando un in peggioramento tra lunedì e martedì nelle regioni centrali e soprattutto nelle regioni settentrionali. Tuttavia, non sarà uno spacco disturbato destinato a tutta la scarpa, anzi, il Sud rimarrà protetto da una fascia di alti africani proteso verso il Mediterraneo, alimentato anche da aria calda che favorirà un clima più stabile e un certo aumento delle temperature. In dettaglio:

Trend dalla prossima settimana
Trend dalla prossima settimana

METEO LUNEDI ‘. Nubi che si intensificano al Nord con qualche pioggia già al mattino sui settori alpini, soprattutto ad Ovest, addensandosi durante il giorno e soprattutto la sera, quando piogge e rovesci si estenderanno a gran parte del centro-ovest. Un po ‘di variabilità quindi in Centro Italia e Sardegna per il passaggio di nubi medio alte e stratificate, talvolta compatte durante il giorno, con qualche rovescio tra il pomeriggio e la sera in alta Toscana, Appennino umbro e laziale, così come nelle regioni interne della Sardegna. Più stabile al sud, anche con un cielo oscurato dal passaggio di alte stratificazioni, tendente ad addensarsi la sera sulle regioni peninsulari. Le temperature diminuiscono leggermente al Centro-Nord, aumentano leggermente al Sud.

METEO MARTEDI ‘. Ulteriore deterioramento al nord con piogge e rovesci diffusi, soprattutto in Liguria, con possibilità di alcuni temporali e il ritorno del neve sulle Alpi già intorno ai 1600m, ma a fine giornata è possibile attenuare le precipitazioni nell’estremo nord-ovest. Intensificazione dell’instabilità anche nel Centro con docce in Toscana, Umbria, interno delle Marche, in estensione durante il giorno fino al Lazio, al resto delle Marche e ad alcune parti dell’interno d’Abruzzo. Più secco sul basso Lazio e sulla costa abruzzese. Nuvole irregolari in Sardegna ma con meno probabili piogge. Molto meglio al sud, con clima secco e cielo prevalentemente nuvoloso. Temperature più basse al Nord, pressoché stabili o leggermente più basse al Centro e Sardegna, in lieve aumento in Sicilia.

READ  oltre 953mila amministrazioni - Regione Emilia-Romagna
Andamento meteorologico in Italia lunedì 26 e martedì 27
Andamento meteorologico in Italia lunedì 26 e martedì 27

Per maggiori dettagli sulle previsioni, vedere la sezione appropriata. tempo Italia.

Per scoprire se sono presenti avvisi sulla tua posizione e di che tipo, consulta il la nostra sezione Avvisi

Conoscere in dettaglio lo stato dei mari e dei venti Clicca qui.

Per l’andamento del tempo vedere il nostro previsioni a medio e lungo termine.

Segui l’evoluzione dal vivo consultando il nostro Sezione SATELLITI.


Segui @ 3BMeteo su Twitter


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *