Terence Hill lascia Don Matteo: il figlio svela perché

Terence collina preparandosi per partire Don Matteo dopo più di dieci anni di serie. Una scelta importante che porterà la fiction Rai, molto apprezzata dal pubblico, Raoul Bova nei panni di un nuovo prete. Jess, il figlio dell’attore, ha spiegato le ragioni di questa importante decisione.

Attore, produttore e sceneggiatore, Jess è molto legato a suo padre. Il 51enne ha spiegato che la star ha deciso di lasciare, almeno per ora, Don Matteo, per essere accanto a sua moglie Lori, il grande amore della sua vita. Le riprese della tredicesima stagione di Don Matteo sono appena iniziati e la fiction approderà su Rai Uno nel 2022.

Terence collina vestirà i panni di Don Matteo fino alla quarta puntata, per poi lasciare il posto a Raoul Bova nei panni di un nuovo prete. “Sente il bisogno di dedicarsi ad altro e anche di passare più tempo con mia madre – ha rivelato Jess -. Lascerà Don Matteo come ha fatto con Un pas du ciel. Il punto è che queste serie lui. mesi sul set, tutti i giorni. Papà non è più un ragazzino, anche se sembra instancabile. Farà altre cose meno impegnative”.

io ss ha poi chiarito che Terence Hill non era affatto un addio. L’attore, che interpreta Don Matteo dal 2000, vuole solo prendersi del tempo e dedicarsi a nuovi progetti. Terenzio e sua moglie Lori Zwicklbauer si sono conosciuti nel 1967 sul set del film Dio non mi perdona! dove si è esibito al fianco di Bud Spencer. Amore traboccante, coronato dal matrimonio e dalla nascita di figlio jess.

READ  "Siamo al circo", brutale esplosione in casa - Libero Quotidiano

Nel 1974, l’arrivo di Ross, figlio adottivo della coppia, è morto tragicamente in un incidente stradale nel 1990. Un duro colpo per la star che ha dovuto affrontare il dolore grazie all’amore di Lori. I due sono sempre rimasti uniti nelle difficoltà, creando un legame che dura nel tempo. “Quest’ultimo anno ha rafforzato ulteriormente il loro amore – ha rivelato Jess -. Sono stati a casa, sempre insieme, per il Covid. E accanto a mia madre ora mio padre è pronto a lasciare la tonaca di Don Matteo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *