Thalhammer parla di opportunità e per Van Bommel non importa come: ‘Ho giocato in Italia’

Thalhammer parla di opportunità e per Van Bommel non importa come: ‘Ho giocato in Italia’

Sia Dominik Thalhammer che Mark van Bommel volevano portare la loro squadra alla vittoria. La creazione di opportunità è stata effettuata sia dal KVO che da Anversa. Il Grande Vecchio ha decorato di più e ha anche calciato tre volte in rete. KVO non una volta.

Thalhammer ha visto che la sua squadra era presto all’inseguimento. “I primi venti minuti non sono stati abbastanza buoni. Poi abbiamo giocato spesso nella metà campo avversaria. Ci sono state grandi opportunità con Musayev e Durdov, il tempismo del rigore e anche alcune occasioni minori. Abbiamo avuto momenti buoni, ma anche momenti brutti e serve costanza”.

Problema di classificazione KVO

È improbabile che KVO non abbia segnato in questo gioco. Una tale mancanza di efficienza è ovviamente problematica per una squadra che lotta contro la retrocessione. “È un problema che non stessimo segnando. La cosa più importante è creare occasioni. Abbiamo anche perso un po’ di fiducia dopo le sconfitte passate. Una vittoria può cambiare le cose e poi tutto può cambiare”.

Talmartello
© photonews.com

“Sono molto contento che abbiamo vinto questa partita, dopo aver perso contro l’Union”, Mark van Bommel era ovviamente molto contento del risultato. “Siamo partiti alla grande e abbiamo segnato due gol molto belli. Abbiamo avuto un buon controllo fino all’intervallo e poi dobbiamo pareggiare 0-3 molto prima. Abbiamo permesso all’Ostenda di diventare pericoloso e anche di rientrare in partita”.

Van Bommel ha citato esempi. “Questo rigore arriva dopo una mancanza di rigore e un gioco distratto da parte nostra, ti arriva sempre quel pallone sulla traversa. Potrei dire una cosa strana: come arrivi a questa vittoria non ha importanza da tutto. Ho giocato in Italia: se prendi tre punti lì, tutto lo stadio è in panchina”.

L’allenatore olandese di Anversa ha ancora quella mentalità. “Dovresti vederla così. Prendiamo quei tre punti per la partita casalinga di domenica contro lo Standard”.

READ  Emilia-Romagna in Italia (21 maggio 2023)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *