‘Tinder Swindler’ smentisce truffa: ‘Volevo solo incontrare ragazze’ | pettegolezzo

Nel telegiornale americano Edizione per interni della CBS, nega di essere un truffatore.

“Ero solo un ragazzo single che voleva incontrare ragazze su Tinder”, ha detto Leviev in un’anteprima pubblicata della conversazione. Nato in Israele, noto anche come Shimon Hayut o David Sharon, dice di essere un “signore” e sicuramente “non un mostro”. Leliev pensa anche che le persone non dovrebbero giudicare troppo presto. “Le persone non mi conoscono, quindi non possono giudicarlo.”

La conversazione completa, divisa in due parti, andrà in onda lunedì e martedì.

Il testo continua sotto il post di TikTok.

@just_simon_leviev

Con la nuova intervista Inside Edition, ascolterai le mie prove. Sono un gentiluomo un brav’uomo! .. Dicono che ho truffato ma ascoltano la verità.#simonlevev

♬ suono originale – Simon Leviev

Truffato

Nel Il truffatore di Tinder tre vittime, tra cui una donna olandese, affermano che Leviev avrebbe frodato varie donne per milioni di euro attraverso l’app di appuntamenti Tinder. Fece credere loro di essere ricchissimo e di essere figlio di un magnate dei diamanti.

Il documentario lo mostra mentre picchia diverse donne e poi afferma che era in pericolo e aveva bisogno di soldi. Le vittime gli hanno dato i soldi o le loro carte di credito e hanno pensato che li avrebbe rimborsati in seguito.

READ  Dopo una relazione adultera e un divorzio: Paul de Munnik si trasferisce con un nuovo amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *