Tre paesi abbandonano l’Eurovision Song Contest, il numero più basso di partecipanti da anni |  ADESSO

Tre paesi abbandonano l’Eurovision Song Contest, il numero più basso di partecipanti da anni | ADESSO

Bulgaria, Montenegro e Macedonia del Nord non prenderanno parte all’Eurovision Song Contest l’anno prossimo. L’evento, che si svolgerà a Liverpool, conta quindi solo 37 paesi partecipanti. Questo è il numero più basso dal 2014, quando il festival si è tenuto a Copenaghen.

Quest’anno quaranta paesi hanno partecipato all’Eurovision Song Contest, organizzato dall’Italia a Torino. L’anno prossimo ce ne saranno tre in meno.

Oggi gli organizzatori hanno annunciato che Bulgaria, Montenegro e Macedonia del Nord non parteciperanno nel 2023. Gli ultimi due salteranno l’evento a causa dei costi elevati. La Bulgaria non ha fornito alcuna motivazione ufficiale.

La Macedonia del Nord non parteciperà per la prima volta dal 2003. Il Montenegro è tornato l’anno scorso dopo un anno di assenza. La Bulgaria non era presente per l’ultima volta nel 2019.

I vincitori ucraini nel 2022: Kalush Orchestra.


I vincitori ucraini nel 2022: Kalush Orchestra.

I vincitori ucraini nel 2022: Kalush Orchestra.

Foto: SCIMMIA

Sei paesi si sono assicurati un posto in finale

Delle 37 nazioni, 31 nazioni, inclusi i Paesi Bassi, giocheranno in semifinale. Quattro delle cosiddette Big 5 (Francia, Germania, Italia e Spagna) e le nazioni ospitanti, Regno Unito e Ucraina, si sono già assicurate un posto in finale.

Il Regno Unito, normalmente uno dei 5 paesi Big, ospiterà l’evento nel 2023 insieme all’Ucraina, vincitrice della precedente edizione. A causa della guerra con la Russia, un Eurovision Song Contest non è attualmente possibile in Ucraina. L’Eurovision Song Contest si svolgerà il prossimo anno dal 9 al 13 maggio a Liverpool.

READ  Máxima in rosa durante una visita regionale alle Isole Wadden

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *