“Un’eredità”, finisce male – Libero Quotidiano

Mandalo a Spoglia la notizia è un lavoro duro, a volte pericoloso. È Michelle hunziker ha ricordato ai telespettatori il telegiornale satirico 5, fondato e diretto da Antonio Ricci. La conduttrice svizzera, affiancata dall’ormai storico partner Gerry Scotti con cui per anni e centinaia di episodi ha formato una coppia iconica dietro il bancone, ce lo ha ricordato con ironia, commentando il reportage di Moreno Morello, che a sua volta è ora il volto. da casa per il appassionati di Spogliarsi.

“In questo caso Moreno ha rischiato di prendere un po ‘di bastonate”, sono state le parole di Hunziker. Mai così suggestivo, visto che Morello, da Padova, è tornato a prendersi cura del cosiddetto “Truffa del legno“, un caso già noto ma con evoluzioni inedite: gli astuti del peso tornarono allo sciopero e immaginarono nuove forme di pubblicità e strategie commerciali, ovviamente per ingannare gli incauti acquirenti. Certo, il rischio di Morello era minore di quello che era. viene eseguito ogni volta Valerio Brumotti, il ciclo-corrispondente ora specializzato nel reportage sul traffico di droga all’aperto e sul degrado nelle città italiane, quasi sempre preso di mira da narcotrafficanti e clandestini con sbarre e bottiglie e protagonista di vere e proprie zuffe e viaggi in ospedale.

Morello e le punte del bosco: guarda il video completo di Striscia

Consegnato da Valerio staffelli di Tapiro dorato nessun altro che Francesco Totti: “Chissà se è stato catturato”, si chiede Hunziker. Per fortuna, se era arrabbiato, l’ex Roma Pupone lo ha mascherato bene e ha affrontato il “premio” con molta simpatia. Buono per Staffelli, un altro che per mantenere l’onore di Striscia ha spesso rimesso (e talvolta rimesso) la faccia.

READ  Oroscopo Branko - domani lunedì 7 dicembre 2020 - Previsioni per Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *