Vaccine Open Day a Bologna il 2 giugno per gli over 18 – Cronaca

Bologna, 1 giugno 2021 – Primo open day per i vaccini in Emilia-Romagna nella festa della Repubblica: incontro domani 2 giugno a Bologna presso BolognaCentro fieristico. La vaccinazione è solo per il vaccino Johnson e Johnson ed è per quei 18 anni e oltre e avrà luogo dalle 8 alle 19. È aperto a tutti purché non riservati. Le persone tra i 40 e 49 anni che si sono registrati sul sito della regione ma non hanno ancora ricevuto la data dell’assemblea.

Gli altri open day in Emilia Romagna: le dateCoronavirus il 1 giugno in Emilia-Romagna: dati e contagiVaccino Emilia Romagna: quando le prenotazioni sono aperte a tutti

Open day per i vaccini a Bologna: questo è il primo in Emilia Romagna

C’è un totale di 1200 dosi disponibili. Possono presentare domanda anche l’Emilia Romagna tra i 40 ei 49 anni che hanno presentato domanda sul sito della Regione (e non hanno ancora ricevuto una data di transizione).

immagine

Come vaccinarsi

Dalle 8 alle 19 potranno venire a ricevere la vaccinazione anti-covid i cittadini residenti nel territorio dell’Asl di Bologna che non hanno ancora la prenotazione. Prendi solo il tessera sanitaria. Sono disponibili un totale di 1200 dosi del vaccino Janssen (Johnson & Johnson).

Asmatici e insegnanti: arrivano gli sms

L’Ausl ha inviato una nuova raffica di SMS con la proposta di appuntamento per la vaccinazione a persone con asma che non necessitano di biglietto (3.600), docenti e personale scolastico e universitario, residenti e non, già iscritti al portale regionale di autocandidatura (3.200 iscrizioni).

E da oggi l’invio dell’SMS per la vaccinazione di bambini fragili tra i 12 ei 15 anni years, che proseguirà anche nei prossimi giorni.

Questa mattina l’attività vaccinale del Polo Fiera è stata momentaneamente sospesa per un giorno di riposo programmato. Invece, imposta l’attività negli altri 9 hub aziendali, compresa Unipol Arena. In mattinata, però, alcuni cittadini si sono presentati in Fiera per ricevere la seconda dose di vaccino mRNA (Pfizer o Moderna), inizialmente prenotata 21 o 28 giorni dopo la prima. Tale data è stata poi modificata sulla base delle indicazioni regionali che, dal 10 maggio, prevedono un intervallo, tra la prima e la seconda dose, di 35 giorni, in accordo con la campagna vaccinale nazionale. La nuova tempistica era già stata comunicata direttamente al sito di vaccinazione al momento della prima dose.

READ  I membri del VVD si rivoltano contro i piani di azoto del governo: "Mark Rutte è lì da troppo tempo"

Covid, l’altra novità

Ristoranti, rotazione: massimo 4 al tavolo, anche in zona bianca. Regole del caos

Vaccini: oltre 12 anni in Veneto da giovedì 3 parte la campagna

Covid Veneto, bollettino del 1 giugno: 106 casi, calano i ricoveri

Green pass europeo: come ottenerlo, regole e differenze con il pass italiano

Prenotazione vaccino Covid: come farlo online regione per regione. Quali documenti sono necessari

Covid, ecco quanto durano gli anticorpi: differenze minime tra i vaccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *