VACCINO, Dietro Fronte di ASTRAZENECA. “Non arriverà in breve tempo.” Ecco cos’è successo, il VIDEO »ILMETEO.it

CORONAVIRUS: VACCINO, dietro la fronte di ASTRAZENECA. “Non arriverà in breve tempo.” Ecco cosa è successo, il VIDEO

il vaccino contro il coronavirus, a cura di AstraZeneca e sviluppato dall’Università di Oxford, in collaborazione con l’IRBM di Pomezia,
non accadrà presto. Pascal Soriot, l’amministratore delegato dell’azienda farmaceutica, ha ammesso in uno’Intervista a Bloomberg: i primi dubbi sono arrivati ​​dopo l’ammissione di a errore di dosaggio della somministrazione, negli studi clinici, a seguito dei quali è stata registrata un’efficacia fino al 90%.

Chiodo piccola fetta di volontari, circa 2.300 persone, hanno accolto – senza averlo previsto – prima dose di vaccinazione dimezzata (e il secondo corretto), mentre l’altra parte di 8900 volontari da entrambe le parti corregge. Paradossalmente, nel primo caso, il fileefficienza del potenziale vaccino è risultato essere del 90%, mentre nel secondo 62%.

Perciò, tutta la prova deve essere ripetuta; inoltre c’è anche un altro problema, dettato dal fatto che il prima rata testata era composto da cittadini con sotto i 55 anni, una categoria che presenta minori rischi di sviluppare il coronavirus, cambiando di fatto l’esito della campagna di vaccinazione.

Alla luce di queste considerazioni, è molto probabile che il file Le autorità americane non danno l’ok per uso di emergenza, sapendo che è stata offerta solo la quantità ottimale poco più di 2mila utenti, a numero davvero troppo piccolo per poter promuovere un nuovo farmaco.

READ  Lavoro statale e smart, chi fa di meno smetterà il lavoro agile: così cambiano le pagelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *