Van der Meij si riconosce in Maria Maddalena: “Ho intrapreso la via spirituale” |  ADESSO

Van der Meij si riconosce in Maria Maddalena: “Ho intrapreso la via spirituale” | ADESSO

In il passione Kim-Lian van der Meij è stata brevemente considerata Maria Magdalena, ma nel nuovo L’ascesa della passione del KRO-NCRV, interpreta anche il ruolo principale. In una conversazione con NU.nl, l’attrice afferma di riconoscersi nel suo personaggio in diversi modi. “Ho fatto un risveglio spirituale lungo”, afferma Van der Meij.

Passione era solo la presentazione del mio personaggio, e poi ho cantato una piccola canzone. Solo durante L’ascesa della passione che Maria Maddalena brilla davvero”, afferma Van der Meij.

Il concetto è lo stesso: la storia è raccontata attraverso scene, canzoni familiari e un narratore. Solo l’evento live non viene aggiunto ad esso. “Puoi vederlo come una mini caratteristica musicale.”

intorno all’annuncio di il Ascesa di passioni c’erano voci critiche. È necessario, un secondo passione poco dopo l’altro spettacolo? Van der Meij pensa che ce ne sia bisogno. “Se vuoi Passione lo amerai anche tu. Inoltre, molte persone sono curiose della storia che c’è dietro, credo. Quasi tutti sono liberi in questo giorno, ma molte persone non sanno perché. Queste persone possono scoprire cosa significa l’Ascensione e perché in realtà la celebriamo”.

Van der Meij, che non è stata cresciuta come cristiana, non aveva familiarità con la storia dell’Ascensione e di Maria Maddalena. “Ecco perché ho iniziato subito a scavare nel personaggio di Maria Maddalena. Nel corso dei secoli si sono diffuse tante storie diverse su di lei, non tutte ugualmente positive. All’epoca era una persona amorevole, ma piuttosto sfuggente e misteriosa .donna.ha messo cattive etichette che l’hanno danneggiata.Tuttavia, Maria Maddalena è sempre rimasta fedele ai propri sentimenti.Quindi ottieni ancora più ammirazione per una donna così forte, specialmente in questo momento.

Il cristianesimo sarebbe stato diverso senza Maria Maddalena

“E’ un buon esempio di: non dovresti giudicare qualcuno troppo in fretta e continuare a credere in te stesso se ti senti sottovalutato”, continua Van der Meij.

“Maria è stata anche una figura chiave nella risurrezione di Gesù. Le disse: se muoio, risorgerò tre giorni dopo. Tutti hanno perso la fede dopo la sua crocifissione ed erano pieni di dolore e disperazione, ma Maria Maddalena è rimasta costantemente fiduciosa ha continuato a convincere gli altri che ha parlato e visto Gesù e che Lui continua ad annunciare il suo messaggio anche se non è più fisicamente lì Maria Maddalena incontra molte resistenze, anche da parte dei discepoli, ma tira ancora il kar, molto se avesse’ t, il cristianesimo avrebbe potuto essere molto diverso.

Da sinistra a destra: Soy Kroon (Gesù), Noortje Herlaar (Maria) e Van der Meij come Maria Maddalena.


Da sinistra a destra: Soy Kroon (Gesù), Noortje Herlaar (Maria) e Van der Meij come Maria Maddalena.

Da sinistra a destra: Soy Kroon (Gesù), Noortje Herlaar (Maria) e Van der Meij come Maria Maddalena.

Foto: Mulken Sander

“Ho imparato ad accettare questa insicurezza”

Van der Meij può capire bene la lotta interiore del suo personaggio. Ne parla in una delle sue canzoni da solista: Piange ma sorride dalla luna.

READ  Yvon Jaspers sta già alzando un angolo del velo: il contadino Jouke e Karlijn sono ancora innamorati? † Affiggere

“Marie-Madeleine è stata decisiva, ma ha anche lei lotte avevo. Dubitava di se stessa e non sapeva se poteva convincere le persone, perché ha già l’immagine di una donna confusa con problemi psicologici. Questa mancanza di fiducia è riconoscibile; A volte dubito di chi sono e in cosa credo”, afferma Van der Meij.

“Ma il riconoscimento sta anche nel fatto che non puoi spiegare certe cose con la tua mente. Ho anche intrapreso questo percorso spirituale negli ultimi anni e ho lavorato su come siamo collegati a un potere superiore”.

Van der Meij non è quindi necessariamente religiosa, ma dice di aver fatto a risveglio spirituale per mezzo di. “Non ho mai rifiutato di credere in Gesù, ma ho lottato con l’aspetto istituzionale della chiesa e della Bibbia. Mi sento più connessa all’energia dell’universo e potresti chiamarlo Dio”, dice.

“Penso che la fiducia in un potere superiore sorga principalmente quando una base nella tua vita scompare. Nel mio caso, è stata la nostra emigrazione in Svezia con la famiglia. Per quanto sia bello, lasci sempre il tuo paese d’origine e inizi qualcosa di nuovo. Non avevo un contratto TV fisso su cui appoggiarmi e nessun amico o famigliare vicino a me. Tutto ciò che era certo era svanito. Come lo affronti? “

“Ho scoperto che non importa dove ti trovi e quali sono i fattori esterni, purché la tua base sia bilanciata all’interno”, ha detto l’attrice. “Nella natura svedese, ho imparato ad accettare questa incertezza e a fidarmi ciecamente dell’ignoto. Da allora, cose così belle sono venute sulla mia strada e lo so: non serve la certezza per creare certezza”.

READ  Edsilia Rombley a Jinek: 'Glennis è un'amica e non puoi deluderla' | Affiggere

L’ascesa della passione andrà in onda su NPO1 giovedì 26 maggio alle 20:30 su KRO-NCRV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *