Van Rossem: ‘Pensavo che Putin fosse intelligente quanto me’ |  Affiggere

Van Rossem: ‘Pensavo che Putin fosse intelligente quanto me’ | Affiggere

Durante la prima puntata di La persona più intelligente stasera il presentatore Philip Freriks ha affrontato la giuria di un solo uomo, Maarten van Rossem, con un momento doloroso nel febbraio di quest’anno. Alla domanda sull’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, Freriks ha risposto: ,, Say Maarten, sei stato praticamente l’ultimo commentatore televisivo prima dell’inizio dell’invasione dell’Ucraina. Hai detto: vai a dormire, perché Putin non sta facendo questo con la sua vita”.

Nota: questo post contiene spoiler per la fine del primo episodio.

Era al tavolo del talk show 1 come disse Maarten van Rossem la sera di mercoledì 23 febbraio: Non si tratta di un’invasione. È la conferma di una situazione che esiste da molto tempo e che non cambierà radicalmente. Freriks: ,,Il mondo intero ti è caduto addosso, perché sì, hai sempre ragione. Ma avevi torto. Cos’è successo, Maarten? »

Van Rossem: ,,Pensavo che Putin fosse intelligente quanto me. Era conosciuto come un buon stratega politico, oltre che un importante stratega.
Freriks: ,,Ma gli americani urlano da settimane: lo farà”.
Van Rossem: ,, ho pensato: lo stanno facendo apposta per fermarlo, per così dire. Per non lasciarlo. Inoltre, avevo poca fiducia in ciò che l’intelligence americana aveva da dire. Dal momento che una volta hanno fornito alla guerra in Iraq bugie che raramente hai visto nella tua vita. Putin non mi ha chiamato. Allora avrei potuto fargli cambiare idea.

“#MeToo su scala spettacolare”

Nella prima trasmissione della stagione dell’anniversario – è la ventesima serie in dieci anni – anche Van Rossem ha riso. “Non capisco che ci sia una sola Puffetta”, ha detto Van Rossem dopo una domanda in galleria, in cui otto protagonisti di I Puffi si è rivelato. Una puffetta? “Dovrebbe portare ad alcune scene drammatiche. Omicidio e omicidio colposo. #Metoo su scala spettacolare. Non l’ho mai capito. E poi anche questo cantico di padre Abramo. Ti rende davvero cattivo. È cattivo.”

READ  Leonardo DiCaprio e Jeff Bezos investono 200 milioni per preservare l'Amazzonia | mostrare


Preventivo

Non capisco che c’è solo una Puffetta

Maarten van Rossem

Femke van der Laan, Tim Senders e Thomas van Groningen, i candidati, hanno potuto nominarli tutti e – su richiesta del presentatore Philip Freriks – hanno vinto anche il canzone dei puffi per un momento, a cui Van Rossen “non aveva pensato”. “Perché poi il fungo cresce nel mio cervello.”

Dopo la domanda “cosa sai del Maestro?” Van Rossem ha anche denunciato questo programma televisivo in cui famosi olandesi cercano (di imparare a) dirigere. “E’ un programma sciocco. Mi è stato chiesto di partecipare due volte. È assolutamente da pazzi chiedere a qualcuno che non sa leggere la musica di dirigere. Quindi in pratica dirigi sempre seguendo la musica.

Femke van der Laan è diventata la vincitrice della giornata e Thomas van Groningen ha battuto Tim Senders, per il quale lui persona più intelligentel’avventura finisce dopo un episodio.

I concorrenti di The Smartest Person Tonight: Thomas van Groningen, Femke van der Laan e Tim Senders

I concorrenti di The Smartest Person Tonight: Thomas van Groningen, Femke van der Laan e Tim Senders © KRO-NCRV

Guarda tutti i nostri video di spettacoli e intrattenimento qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *