“9.000 morti per coronavirus in Cina al giorno”

“9.000 morti per coronavirus in Cina al giorno”

Internazionale29 dicembre 22 19:24Autore: PAPÀ

Il numero di persone in Cina che muoiono ogni giorno per le conseguenze del coronavirus è quasi raddoppiato a 9.000 in una settimana, secondo la società di ricerca britannica Airfinity, specializzata in dati sanitari. L’azienda si affida, tra l’altro, ai dati delle province cinesi.

Il numero di infezioni da corona in Cina è in aumento dal mese scorso ed è davvero decollato da quando Pechino ha in gran parte revocato le misure di corona questo mese.

Airfinity prevede di raggiungere un primo picco nel numero di contagi a metà gennaio con circa 3,7 milioni di nuovi casi al giorno. Ciò è in netto contrasto con le decine di migliaia di casi segnalati dalle autorità sanitarie cinesi.

Leggi anche | Bruxelles rifiuta le misure corona contro i viaggiatori Cina: “Sono in gioco interessi economici”

Picco a gennaio

Secondo Airfinity, il picco del bilancio delle vittime seguirà nella seconda metà di gennaio con circa 25.000 morti al giorno. Dal 7 dicembre, quando la Cina ha in gran parte revocato le rigide misure del coronavirus, il Paese ha ufficialmente riportato solo dieci morti per coronavirus. Il bilancio ufficiale delle vittime dall’inizio dell’epidemia di coronavirus è di 5.246, ma secondo Airfinity, solo questo mese ci sono stati 100.000 morti per coronavirus.

A causa dell’enorme aumento del numero di infezioni, Stati Uniti, India, Giappone e Italia, tra gli altri, hanno inasprito le restrizioni all’ingresso per i viaggiatori provenienti dalla Cina continentale. Ad esempio, i viaggiatori devono essere testati per il virus corona all’arrivo negli Stati Uniti o in Italia.

READ  I No vax sono tornati in piazza. Allerta contagio: "Porteranno nuovi focolai"
Il numero di persone in Cina che muoiono ogni giorno per le conseguenze del coronavirus è quasi raddoppiato a 9.000 in una settimana, secondo la società di ricerca britannica Airfinity, specializzata in dati sanitari.  L'azienda si affida, tra l'altro, ai dati delle province cinesi.
Il numero di persone in Cina che muoiono ogni giorno per le conseguenze del coronavirus è quasi raddoppiato a 9.000 in una settimana, secondo la società di ricerca britannica Airfinity, specializzata in dati sanitari. L’azienda si affida, tra l’altro, ai dati delle province cinesi. (ANP/AFP)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *