Alexander Blessin (ex Ostenda) è di nuovo senza squadra, l’ex nazionale italiano per ora subentra al Genoa

© REUTERS

Il Genoa, squadra di seconda divisione italiana, ha concluso martedì la collaborazione con l’allenatore Alexander Blessin. Il 49enne tedesco è capo allenatore del club tradizionale da metà gennaio. Prima di allora, è stato una stagione e mezza di T1 al KV Oostende.

Fonte: BELGA

Blessin non è riuscito a salvare il Genoa dalla retrocessione dalla Serie A la scorsa stagione. Gli è stato permesso di restare per assicurarsi una promozione, ma nelle ultime settimane la sabbia è entrata nella macchina. Nelle ultime cinque partite di campionato, la genovese è riuscita a raccogliere solo due punti. L’ultima vittoria, invece, risale a fine ottobre. Il Genoa scende al quinto posto in classifica, con 23 punti dopo 15 partite.

L’ex giocatore Alberto Gilardino assume l’incarico di allenatore ad interim. Il quarantenne piemontese lavora a Genova da questa estate come allenatore dell’Under 19. Prima di allora ha allenato anche Rezzato, Pro Vercelli e Siena nelle serie minori.

Da giocatore, Gilardino è stato sotto contratto con il club dal gennaio 2012 al luglio 2014. Nel frattempo è stato anche ceduto in prestito al Bologna. Ha fatto una buona impressione anche a Parma, Milan e Fiorentina. Con i rossoneri ha vinto la Champions League (2007). Ha anche collezionato 57 presenze con l’Italia ed è diventato campione del mondo nel 2006 con la Squadra Azzurra.

READ  Allerta meteo per vento e temporali, scuole chiuse sull'Appennino modenese - Meteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *