Appuntamento con la Superluna rosa LIVE Ore 19.15 – Espace & Astronomie

Appuntamento con la Superluna Rosa tra il 26 e il 27 aprile, la luna piena di aprile più vicina alla Terra, così chiamata negli Stati Uniti in riferimento alla fioritura del muschio rosa (Phlox subulata). È anche la prima Superluna del 2021.

“ Superluna ” è un termine non scientifico che indica la nostra luna piena alla minima distanza dalla Terra, il cosiddetto perigeo, che nel caso della Superluna rosa è prevista alle 17:25 del 27 aprile. Ma le condizioni di visione ottimali sono al tramonto, motivo per cui il file Progetto telescopio virtuale propone l’osservazione in diretta dell’ascesa della Superluna nei cieli di Roma dalle 19:15 del 26 aprile e che trasmettiamo in diretta sul canale ANSA Scienza e Tecnologia.

Per la sua vicinanza alla Terra, la Luna Piena apparirà più grande di circa il 7%, osserva l’Unione Astronomi Italiani (Uai), ma non è la più “ super ” Luna del 2021, anzi prevista a maggio.

“Consiglio di osservare il nostro satellite al crepuscolo, perché la visione della luna piena che sorge al tramonto, in direzione opposta alla nostra stella è molto suggestiva”, osserva l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project. “Il motivo è che la luce residua del crepuscolo ci permette anche di godere della visione del contesto terrestre circostante, con il nostro satellite che sorge dietro paesaggi naturali o monumenti famosi. In piena notte – prosegue – il bagliore della luna piena è tale che tutto il resto scompare ”.

READ  Marte può diventare abitabile per gli umani

Astrofisica osserva anche che “quando la Luna è all’orizzonte quando sorge o tramonta, abbiamo l’illusione che sia più grande perché, per quanto bassa e spontaneamente allineata con gli elementi della terra. In primo piano, offre la cervello quasi un confronto dimensionale, un riflesso incondizionato che ne valorizza le dimensioni. Al contrario – conclude l’astrofisico – quando il satellite è alto nel cielo, è isolato nel vuoto apparente dello spazio, senza la vicinanza di altri elementi con cui confrontare le dimensioni ”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA