Conseguenze negative per la salute se i pazienti rinunciano alle cure del medico di famiglia

A causa dell’aumento del costo della vita dovuto all’inflazione e alla crisi energetica, sempre più persone stanno lottando per sbarcare il lunario

La percentuale di persone che nel 2022 non ha visto il proprio medico di base per motivi economici non è cambiata rispetto al 2015. Tuttavia, alcune delle persone che hanno deciso di non farsi curare dal proprio medico di base per questo motivo hanno indicato che, in retrospettiva, questo non era il caso. una buona decisione per la loro salute. Lo hanno indicato più spesso delle persone che hanno rifiutato le cure per altri motivi. Questa è la conclusione della ricerca condotta da Nivel tra i membri dell’Health Care Consumer Panel, pubblicata sul VGE Bulletin, la rivista dell’Association of Health Economists.

A causa dell’aumento del costo della vita dovuto all’inflazione e alla crisi energetica, sempre più persone stanno lottando per sbarcare il lunario. Di conseguenza, possono iniziare a risparmiare sulle cure, ad esempio evitando le cure. Nel novembre 2022, è stato utilizzato un questionario compilato da 660 membri del Nivel Consumer Panel Healthcare per determinare se le persone avessero rinunciato alle cure e in che misura i costi avessero un ruolo.

Gruppo di persone che hanno evitato di vedere un medico di famiglia a causa di costi inferiori rispetto al 2015
Circa una persona su sette (15%) aveva pensato di andare dal proprio medico di famiglia nei sei mesi precedenti l’indagine, ma non l’ha fatto. Dell’intero gruppo di intervistati, l’1% ha indicato che non avrebbe visitato un medico di base perché temeva i costi successivi alla visita. Circa il 3% ha rifiutato a causa delle preoccupazioni sui potenziali costi di follow-up. Queste percentuali sono paragonabili alla precedente ricerca di Nivel del 2015. C’erano anche altri motivi per non vedere un medico di base. Ad esempio, gli intervistati hanno indicato di non aver consultato il proprio medico di base perché si aspettavano che i loro reclami andassero via da soli (5% del gruppo totale di intervistati), che non considerassero il loro reclamo abbastanza serio o che non fosse davvero fastidioso (4%) o perché volevano risolvere il problema da soli (2%).

READ  Kuipers: i funzionari del ministero non interferiscono più con i consigli dell'UNWTO

Rinunciare alle cure del medico di famiglia a causa dei costi non è una buona decisione sanitaria
Molti del piccolo gruppo di persone che hanno scelto di non ricevere cure dal proprio medico di famiglia per motivi finanziari hanno affermato che, in retrospettiva, non è stata una buona decisione per la loro salute. Lo hanno indicato più spesso rispetto alle persone che rinunciano alle cure del medico di base per altri motivi. L’evitamento delle cure a causa dei costi è quindi motivo di preoccupazione. Poiché non è la natura del reclamo, ma le considerazioni finanziarie che sono decisive per non consultare il medico di medicina generale, l’evitamento delle cure in questi casi può avere conseguenze negative per la salute del paziente.

Informazioni sul sondaggio
Questa ricerca è stata condotta utilizzando un questionario online che è stato inviato a 1500 membri del Nivel Healthcare Consumer Panel nel novembre 2022. Il gruppo di persone selezionato per questo campione era rappresentativo della popolazione olandese dai 18 anni in su. . Il questionario è stato compilato da 660 intervistati (44% di risposte).

Fonte: Livello


Tag per questo articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *