Asteroide Bennu, la Nasa calcola la data del possibile impatto con Terra-Corriere.it

di Disegno tecnologico

La NASA fornisce aggiornamenti sulla traiettoria dell’asteroide Bennu. Nel 2135 si avvicinerà molto alla Terra, con un possibile impatto. La data di collisione più probabile è il 24 settembre 2182

Si chiama 101955 Bennu, un asteroide da Gruppo Apollon – asteroidi che ruotano intorno al sole in un’orbita vicina a quella della Terra – ed è stato scoperto nel 1999. Il motivo per cui ormai da tempo oggetto di particolare attenzione da parte della NASA la possibilità che un giorno l’orbita di questo spazio spacchi diametro di 490 metri può attraversare quella del nostro pianeta. Ora con un nuovo studio, l’agenzia spaziale statunitense ha determinato quale potrebbe essere la data ipotetica dell’impatto.

Sfrutta i dati di tracciamento di precisione forniti da Sonda Osiris-REx, la NASA è riuscita a ridurre le incertezze associate alla futura orbita dell’asteroide Bennu. Così come altri asteroidi. In particolare, lo studio evidenzia come l’avvicinamento a Bennu Country inizierà nel 2135. Da quel momento, per gli scienziati, le cose si complicano perché devono prevedere come la gravità del nostro pianeta modificherà la traiettoria della stella intorno al sole. Secondo i modelli matematici messi in atto, la probabilità di impatto fino al 2300 è di circa 1 su 1750 (0,057 percento). Mentre la data più probabile in cui potrebbe verificarsi questa collisione è 24 settembre 2182 (1 possibilità su 2.700 o 0,037%).

La missione di difesa planetaria della NASA è trovare e monitorare asteroidi e comete che potrebbero avvicinarsi alla Terra e potrebbero rappresentare un pericolo per il nostro pianeta, ha spiegato kelly veloce, capo del Near-Earth Object Observation Program della NASA. Sebbene, come abbiamo visto, le possibilità che Bennu diventi una minaccia per noi sono molto basse, rimane uno degli asteroidi più pericolosi del sistema solare. E così la sua orbita continuerà ad essere monitorata. Così come quello di 1950 d.C, anch’esso appartenente al gruppo Apollo e che ha un’alta probabilità di scontrarsi un giorno con la Terra.

READ  Quanto tempo ci vuole prima che il nucleo della Terra esaurisca il carburante?

25 agosto 2021 (modificato 25 agosto 2021 | 10:54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *