“Avevo molta paura”

Antonio Cassano, risultato positivo a Covid a fine dicembre è ricoverato all’ospedale San Martino di Genova dopo che le sue condizioni sono peggiorate. Le sue condizioni non sono gravi, ma i medici hanno deciso di monitorarlo per un giorno. “Ho avuto un bel spavento, ma è andata bene. Sono felice di poter tornare a casa” disse l’ex romanista. Seguendolo, il professore Matteo Bassetti: “Ha fatto 2 dosi di vaccino – sottolinea il virologo – e quindi non aveva polmonite interstiziale bilaterale. Cassano non si sentiva bene ed era molto preoccupato. Ma in pochi giorni tutto si è risolto. Ovviamente, prendere in carico direttamente non è uno scrupoli che abbiamo per i VIP. Dall’inizio del fast track, ci siamo presi cura di più di 1000 persone”.

Cassano positivo, ricoverato a Genova

Antonio Cassano ha speso Natale e Capodanno isolati e oggi è stato portato in ospedale per monitorare le sue condizioni, il che non preoccupa. Sua moglie ha pubblicato la loro ultima foto di famiglia insieme il 25 dicembre su Instagram. “Per tutti quelli che mi hanno chiesto se ho dormito con Anto, il che è positivo: ovviamente no! Dal 24 dicembre tutti e 4 dormono in una stanza diversa e mangiano a turno per evitare il contagio”, ha scritto.

Dopo l’annuncio della positività, Carolina Marcialis ha spiegato che “Antonio sta bene ed è vaccinato con due dosi”. Su Twitter l’ex compagno di nazionale Claudio Marchisio ha commentato la notizia: “Sperando non sia niente di grave, auguri di pronta guarigione Antonio”. L’anno scorso, durante una diretta sui social con Bobo Vieri e Francesco Totti, Cassano ha preso in giro l’ex capitano della Roma sulla questione del Covid: “L’hai preso e ti sei fottuto”.

READ  La proposta indecente di Giulia Salemi, spaventata dalle telecamere - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *