Bollette elettriche, come risparmiare un sacco di soldi quando non sei a casa

È possibile risparmiare sulla bolletta elettrica aiutando a combattere gli sprechi energetici quando non si è in casa. Per farlo bastano 5 semplici passaggi: puoi ridurre la bolletta della luce con le tue mani senza fatica.

Bollette elettriche, come risparmiare un sacco di soldi quando non sei a casa

Avrai bisogno di un po’ di buon senso e di alcuni suggerimenti, iniziando dai più semplici come eliminare i rifiuti della sera prima e spegnere le luci quando non servono.

Scopri tutto.

Bollette elettriche: i 5 step per risparmiare tanti soldi

Meno tempo trascorriamo in casa, più possiamo risparmiare sulla bolletta elettrica e, allo stesso tempo, vivere in modo più sostenibile per l’ambiente.

è come questo risparmia elettricità e denaro in 5 passaggi.

Spegni la luce quando non ti serve e scegli le lampadine a LED

Il principale spreco di energia in casa è tenere la luce accesa quando non viene utilizzata. Nota: quando ti sposti da una stanza all’altra, ricordati di spegni la luce.

Quando si sostituiscono le lampadine, scegliere quelle con Tecnologia LED.

Usa il tuo PC nel modo giusto

Soprattutto se lavori da casa, il PC può essere uno spreco di energia. Per risparmiare, alcuni consigli come, ad esempio, disattiva lo screen saver che consuma più del monitor annerito.

Inoltre, non lasciare connettori, cavi e caricabatterie collegati al presa elettrica se non è necessario perché, anche minimo, è uno spreco di energie.

Usa la batteria fino in fondo, ricaricandola solo quando serve: questo vale anche per altri dispositivi (smartphone, tablet).

Controlla il consumo energetico del tuo dispositivo

Ogni dispositivo ha il suo consumo energetico e deve essere usato con cautela. Tanto per cominciare, è bene evitare di sprecare Sii pronto utilizzando una ciabatta su cui caricare le prese di vari dispositivi.

READ  Borsa Italiana, commento della seduta odierna (21 gennaio 2021)

Se devi sostituire uno vecchio elettrodomestico devi sceglierne uno di classe energetica A+ o superiore (consumando meno) approfittando di alcune offerte. Il domotica è una tecnologia ancora più pratica in termini di risparmio energetico: hai la possibilità di controllare a distanza i consumi energetici della tua casa.

Consulta e confronta le offerte di energia elettrica

Confronta i diversi offerte di elettricità e scegli quello più adatto a te. Di solito, le attivazioni online sono accompagnate da sconti. Per risparmiare denaro a lungo termine, considera l’installazione di un impianto fotovoltaico per uso domestico.

Controlla il prezzo sulla tua fattura

Richiedere un controllo della lettura del contatore per verificare se il prezzo indicato in fattura si riferisce a consumo effettivo, non a quello stimato. In caso di errori, hai diritto al rimborso dell’importo aggiuntivo pagato e potrai gestire al meglio i tuoi consumi. Verifica anche se il gestore ti consente di beneficiare di un’sconti per i residenti.

bolletta elettrica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *