“Brutto” cane da rifugio ha finalmente trovato una casa dopo un post virale |  All’estero

“Brutto” cane da rifugio ha finalmente trovato una casa dopo un post virale | All’estero

“Brutto” cane da rifugio ha finalmente trovato una casa dopo un post virale |  All’estero

Orange County Animal Services ha fatto appello poco prima delle festività natalizie a dicembre nella speranza di trovare una casa per il cane Lena, inizialmente chiamato Dutchess. Durante questa chiamata, hanno espresso la loro tristezza per i duri commenti che hanno sentito dai visitatori su questo cane unico. “Sembra così brutta”, “Quanto mi costerà?” e “Non sarà mai adottata”, sono solo alcuni dei giudizi espressi dalle persone mentre si precipitavano davanti al canile di Lena, secondo il rifugio.

“Sappiamo che stare seduti in un canile ogni giorno e guardare le persone che passano dall’altra parte di quelle sbarre deve avere il suo pedaggio. È particolarmente difficile quando nessuno ti sta guardando. Quando devi guardare altri cani che vengono raccolti, portati a casa e portati a casa”, ha scritto il rifugio in un post. “La cosa straziante è che Lena adora assolutamente tutti. Corre tutti i giorni alle porte del canile, emozionata per un nuovo giorno, sempre ottimista. Per lei ogni giorno porta nuove persone e con esso nuove speranze di adozione. Lena non sta passando una brutta giornata. Sebbene fosse dolce, gentile, energica e intelligente, nessuno voleva darle una possibilità.

Il post è stato condiviso migliaia di volte e inondato di commenti da centinaia di persone interessate fino a quando il cucciolo non è stato finalmente presentato alla sua nuova famiglia. La coppia ha portato Lena a casa e l’ha aiutata a superare con successo un’operazione per rimuovere le deformità intorno agli occhi. Lo portano regolarmente a fare passeggiate e altre avventure, annuncia Rescue Dogs Dream.

Da quando si è trasferita, Lena si è diplomata in prima classe alla scuola per cani e sta per conseguire altri diplomi. La sua nuova famiglia la descrive come “il cane più simpatico che abbiano mai incontrato”, ma ammette che a volte osa ancora essere cattiva. “Si è concessa burro e cheeseburger alla griglia, ma ci stiamo lavorando”.

READ  "Operazioni concluse il 31 agosto" - Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *