Esclusivo – Ardian intende privatizzare il tower operator italiano INWIT – fonti

Esclusivo – Ardian intende privatizzare il tower operator italiano INWIT – fonti

La società di investimento francese Ardian sta prendendo in considerazione un’offerta iniziale per l’italiana INWIT, il più grande operatore di torri di telecomunicazioni del paese con un valore di mercato di 11 miliardi di euro ($ 12 miliardi), hanno riferito fonti vicine alla società.

Ardian, che è il secondo maggiore azionista di INWIT dietro la società di torri europea Vantage Towers AG, vuole rendere privata INWIT e sta lavorando con i consulenti di JPMorgan Chase & Co su una possibile offerta, hanno detto le persone.

L’Europa ha visto gli investitori in infrastrutture competere per alcune delle sue più grandi reti di torri, in parte a causa dei loro rendimenti in contanti stabili e dei contratti a lungo termine. Deutsche Telekom lo scorso anno ha venduto il 51% della sua società di torri Funkturm a un consorzio composto dalla canadese Brookfield e dalla società di private equity statunitense DigitalBridge.

Un’offerta su INWIT potrebbe richiedere mesi poiché i preparativi sono ancora in una fase iniziale, secondo una delle persone. Ardian sta valutando la possibilità di coinvolgere un co-investitore per aiutare a finanziare un’offerta date le dimensioni dell’affare, ha aggiunto la persona.

La partecipazione di Vantage Towers è un potenziale ostacolo a un accordo, poiché la società si considera un “detentore a lungo termine” di INWIT, ha affermato una delle fonti.

Ardian detiene una quota di circa il 30% e Vantage il 33%.

Le fonti hanno avvertito che un’offerta non è certa e hanno chiesto di non essere identificate in quanto i colloqui sono riservati.

Ardian, Vantage Towers, INWIT e JPMorgan hanno rifiutato di commentare.

INWIT è stata creata come spin-off del business delle torri mobili di TIM e si è fusa nel 2020 con la divisione mast di Vodafone in Italia per diventare un campione nazionale responsabile di oltre 23.000 torri.

READ  Serata triste con le promesse dell'Europeo: giocatori tedeschi trattati come razzisti, Italia furiosa per il gol non assegnato | Calcio europeo U21

INWIT ricava la maggior parte dei suoi ricavi da contratti a lungo termine con operatori mobili per ospitare la rispettiva infrastruttura di antenne mobili sui propri alberi.

La stessa Vantage è l’obiettivo di un’offerta pubblica di acquisto da parte di una joint venture creata dall’azionista di Vantage Vodafone e da un consorzio che comprende KKR e Global Infrastructure Partners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *