Campionati Europei Under 21, Slovenia-Italia 0-4: Azzurrini ai quarti

L’Italia batte la Slovenia 4-0 e si qualifica ai quarti di finale degli Europei Under 21. Gli azzurrini di Nicolato lasciano il poker a Maribor e si portano al secondo posto nel girone con 5 punti. La Spagna è prima a 7, che ha battuto la Repubblica Ceca 2-0.


Le otto finali del titolo si giocheranno dal 31 maggio al 6 giugno. Unica nota negativa è l’ennesima espulsione: è ancora Marchizza, entrato nel secondo tempo, a subire il cartellino rosso per una doppia ammonizione che sembrava un po ‘fiscale.

Il protagonista della sfida è stato Patrick Cutrone con una doppietta e un rigore sbagliato. In evidenza anche Maggiore e Raspadori, autori delle altre due reti. In finale ammonito anche la Juventus Frabotta, che era stata ammonita e salterà la prossima partita.

NICOLATO: “QUARTIERI NON RIDOTTI, GRANDE ORGOGLIO”

“Siamo molto orgogliosi, ci tenevamo a questi quarti di finale perché siamo sempre usciti dalle difficoltà, è un grande orgoglio”, ha detto il tecnico Nicolato. “L’espulsione di Marchizza? Non voglio parlarne, ho già detto tutto quello che ho da dire e mi attengo a quell’idea anche per l’espulsione di stasera. Mi dispiace per il ragazzo, ovviamente Era il contatore e non siamo riusciti a capire “, ha aggiunto Nicolato alla Rai.” Oggi mettere insieme una squadra è stato molto difficile, la forza lavoro ridotta all’osso e non c’è Non è stato facile affrontare questa partita con così molta pressione. Adesso siamo contenti di essere arrivati ​​ai quarti, non era scontato “, ha concluso Nicolato.

READ  Covid, con il vaccino cinese CoronaVac, una robusta e rapida produzione di anticorpi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *