CDA Limburg: “Anche nei piccoli centri di Nederweert servono più alloggi!”

CDA Limburg: “Anche nei piccoli centri di Nederweert servono più alloggi!”

Antoine Hekers, Tessa Geelen e Charlot Koppen sostengono “un’altra strada”.

Il CDA Limburg vuole consentire a ogni villaggio del Limburgo di costruire una strada aggiuntiva nella lotta contro la carenza di alloggi. A tal fine, la provincia deve agevolare l’autorizzazione alla costruzione fuori dai contorni esistenti. Si tratta di mantenere vivibili i piccoli centri della nostra provincia.

CDA Limburgo

La provincia deve essere più flessibile con la costruzione di alloggispiega la candidata europarlamentare Tessa Geelen: “Fortunatamente, la costruzione è in pieno svolgimento in diverse località del comune di Nederweert, ma ciò non risolverà la carenza di alloggi. Soprattutto nei centri più piccoli come Budschop, Nederweert-Eind, Ospel, Ospeldijk e Leveroy, è importante che vengano aggiunti nuovi alloggi in modo che i giovani abbiano una possibilità sul mercato immobiliare e i loro genitori possano a loro volta invecchiare da soli. ambiente familiare.

Oltre a un atteggiamento più flessibile da parte della provincia, il CDA auspica una brigata per la casa per accelerare il piano regolatore e le procedure autorizzative con i comuni. La squadra speciale di funzionari deve fornire un sostegno mirato a un comune nei progetti di edilizia abitativa.

Giovedì 9 marzo, il ministro Hugo de Jonge ha firmato il contratto di edilizia abitativa del Limburgo con i comuni e la provincia di Weert. Si concorda che nei prossimi anni verranno aggiunte almeno 26.500 case nel Limburgo.

READ  Di proprietà statale, smart lavora solo il 30% e più controlli su smart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *