Cenone di Natale più semplice e regali più piccoli: lotti ridotti a Natale

Cenone di Natale più semplice e regali più piccoli: lotti ridotti a Natale

Cenone di Natale più semplice e regali più piccoli: lotti ridotti a Natale

Chi risparmia durante le feste lo fa prima nel pranzo di Natale: quasi la metà (44%) lo prepara con prodotti meno lussuosi. “Un barile di burro ora costa 3 euro, lo lascio da parte”, confida un partecipante. “Nessuna raffica di Natale dal fornaio, ma al supermercato. E taglia tu stesso la carne per il piatto gourmet e mettila nel congelatore.” Più di un quarto (27%) indica inoltre di scegliere di mangiare meno al ristorante durante le feste e di mangiare più spesso a casa o in famiglia.

Regali sempre più piccoli

I regali sono anche una voce di bilancio per molti, secondo il sondaggio. Le persone acquistano meno o meno regali. Alcuni hanno risolto questo problema in modo elegante o creativo: “Invece di comprare regali per tutti, ora abbiamo sorteggiato. Quindi compri qualcosa per una persona”. Altri, ad esempio, scelgono di saltare gli omaggi per gli ospiti adulti, ma non per i bambini.

Viene spesso citata anche l’illuminazione natalizia: meno luci in casa e in giardino. “Quest’anno abbiamo installato un albero più piccolo nella nostra casa, che si adatta a una minore illuminazione”. Anche le luci vengono spente più spesso e le persone riferiscono di trattenersi quando acquistano nuove decorazioni natalizie.

Preoccupazioni finanziarie

I risparmi non sono solo per Natale. Nonostante l’imposizione di un prezzo massimo dell’energia, molte persone temono i costosi mesi a venire. “Non so quali costi aggiuntivi ci saranno. Spero che non si rompa nulla in casa.”

Quasi la metà (45%) è (un po’ troppo) preoccupata per la situazione finanziaria della propria famiglia. Le bollette dell’energia e della spesa quotidiana, in particolare, sono grattacapi e non sempre possono essere pagate da persone a basso reddito. “I prezzi salgono sempre più. Non è più possibile vivere con uno stipendio”, ha detto un partecipante.

READ  Giocattoli pericolosi per bambini facili da vendere tramite Bol.com - Radar

Il sondaggio è stato condotto il 15 e 16 dicembre da DVJ Insights per conto di RTL News con un campione rappresentativo di 1.000 intervistati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *