Cinque partite da non perdere questo fine settimana: scontro Kompany-Guardiola, classiche pesanti in Spagna, Italia e Olanda

Cinque partite da non perdere questo fine settimana: scontro Kompany-Guardiola, classiche pesanti in Spagna, Italia e Olanda

Guardiola contro Kompany

Manchester City contro Burnley nei quarti di finale di FA Cup. In altre parole, Pep Guardiola contro Vincent Kompany, il maestro contro il suo allievo. In precedenza i due allenatori si lanciavano fiori a vicenda con entusiasmo, Vince The Prince sarà senza dubbio accolto calorosamente all’Etihad Stadium. La stagione di Burnley non può essere sbagliata adesso, un’acrobazia sul campo del City sarebbe il massimo.

Manchester City-Burnley, sabato alle 18:45

Nel 2019 Kompany e Guardiola hanno vinto insieme la FA Cup.© Immagini d’azione tramite Reuters

Il Classico nel bel mezzo di una battaglia per il titolo

Con il Classico tra Ajax e Feyenoord è in programma un duello sempre intenso, ma nel bel mezzo della battaglia per il titolo sarà uno scontro ancora più decisivo. Le ultime tre del Feyenoord ad Amsterdam risalgono al 2005. A nove partite dalla fine, la squadra di Rotterdam ha tre punti di vantaggio sull’Ajax e può fare un altro passo verso il titolo in caso di vittoria. Se l’Ajax vince, la battaglia per il titolo è di nuovo completamente aperta.

Ajax-Feyenoord, domenica alle 14:30

© Pro Shots/Sipa USA

Diventerà ancora selvaggio?

Will Still ha giocato diciotto partite come capo allenatore dello Stade Reims in Ligue 1. Il suo record: nove vittorie, nove pareggi e zero sconfitte. La scorsa settimana, il Reims ha battuto il Monaco di Philippe Clément. Il Marsiglia, numero due della Ligue 1, farà visita allo Champagne domenica sera. L’invincibilità del tecnico belga durerà?

Stade Reims-Marsiglia, domenica alle 20:45

© ISOPIX

Derby d’Italia con Lukaku alla base?

READ  Giulia De Lellis rivela i risultati del tampone

In Italia anche un bel poster domenica sera: Inter contro Juventus, derby d’Italia. Romelu Lukaku parte spesso in panchina per partite importanti, ma il rivale Edin Dzeko non se la passa molto meglio ultimamente. Il bosniaco non segna nella competizione dal 4 gennaio. Big Rom può presentarsi di nuovo in un cappello a cilindro? Il fatto che il suo gol in Champions League contro il Porto gli abbia finalmente assicurato la qualificazione dovrebbe dargli fiducia.

Inter-Juventus, domenica ore 20.45

© REUTERS

El Clásico all’ombra dello scandalo

Ci sono nuvole scure sul calcio spagnolo. Pagamenti sospetti sono stati scoperti da ex dirigenti dell’FC Barcelona a un ex capo arbitro. Tutto il Paese si sente preso in giro, il Real Madrid in questo caso si è costituito parte civile. Olio sul fuoco per il Clásico della domenica sera. Il Barça può mettere la lotta per il titolo in una piega decisiva, perché la differenza è già di nove punti. Il Real, d’altra parte, può dare nuova vita alla lotta per il titolo con una vittoria.

FC Barcelona-Real Madrid, domenica alle 21:00

© ISOPIX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *