Cliente fedele ARRABBIATO CON LIDL per avergli tolto la privacy in cambio di pomodori a buon mercato

Cliente fedele ARRABBIATO CON LIDL per avergli tolto la privacy in cambio di pomodori a buon mercato

Tagliare. Impasto. Entra per chattare all’Het StamCafé. Bloody Mary di La Maison. saluti

Caro editore,

Ho 72 anni. Faccio acquisti da Lidl ogni settimana da 15 anni. Sono un cliente fedele. Compro pomodori a grappolo ogni settimana. Prima costavano 1,99 euro al chilo. Durante le crisi sono passati da 3,49 euro a 3,99 euro al chilo. Li comprerei ancora, solo meno, altrimenti la donna mi rimprovererebbe.

Ora, con questo clima primaverile, i pomodori a grappolo possono tornare a essere più economici a 2,99 euro al chilo. Ma se prendi l’app Lidl Plus, 0,99 euro al chilo. Questo è il 66% di sconto. Quindi devo rinunciare alla mia privacy, al mio comportamento di navigazione, al mio percorso di acquisto, al mio comportamento di acquisto (lo stesso ogni settimana) e così via. Lo vendono ai loro partner per così tanti soldi, credo, che possono fare uno sconto di 2 euro al chilo.

Ma non lo voglio. Non voglio rinunciare alla mia privacy, non è molto e non hanno bisogno di conoscere l’interno delle mie mutandine. Non credo più in questa anonimizzazione. L’app Lidl Plus non è vincolante, non dovrebbero dire: “Quindi avresti dovuto prendere l’app”. Non è un dovere, vero? È solo un favore, giusto? Mi rattrista, da cliente affezionato, potrebbe anche essere che non appena il tempo si riscalda ei pomodori costano meno, possiamo goderceli prima?

Ma un regalo si presenta, il Nettorama propone questa settimana anche pomodori grappoli a 0,98 euro al chilo. E lì non è necessario prendere un’app per la privacy. Quindi ho comprato lì i miei pomodori a grappolo questa settimana e ho mantenuto la mia privacy!

READ  Le stazioni di servizio TinQ limitano l'azione con il rifornimento a basso costo a causa del fastidio

Ma rimango triste che la tua fedeltà a Lidl non venga premiata. L’ho scritto anche al servizio clienti Lidl. Ma ci vogliono quattro giorni per rispondere. O forse per niente.

In allegato la mia foto dei pomodori a grappolo di oggi alla Lidl.

Il direttore del negozio ha detto che non poteva farci niente. Ma se più persone prendono i loro pomodori a grappolo dal Nettorama e mantengono la loro privacy, potrebbe essere possibile.

Cordiali saluti.

[Naam bij redactie bekend]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *