Conad non recluta 100 ex dipendenti Auchan: scoppiano le proteste a Torino

TORINO. Un centinaio di ex dipendenti Auchan hanno manifestato questa mattina, a fianco dei sindacati, davanti all’ipermercato di Corso Romania per protestare contro il mancato accordo con Conad Nord Ovest, che ha acquisito il negozio al confine con Settimo. In pratica, i rappresentanti della Cgil, della Cisl e della Uil denunciano che solo 154 dipendenti su 260 sono stati integrati per questo ipermercato (riaperto oggi dopo i lavori di ristrutturazione). “Ma, secondo l’accordo nazionale da noi firmato, tutto avrebbe dovuto essere riassorbito attraverso un piano di ricollocazione – spiega Sabatino Basile, di Cisl-Fisascat – Il problema è che Conad non ci ha dato garanzie e, se non abbiamo garanzie specifiche, dovremmo necessariamente andare in tribunale, dove chiederemo a Conad di rispettare gli accordi, come è successo per tutti gli altri punti vendita che sono stati acquisiti da Conad. in Piemonte ” .

“La riduzione della superficie di vendita per frazionamento della licenza richiesta dall’azienda non deve assolutamente essere una scusa per non garantire il passaggio di tutti i lavoratori sotto il nuovo titolare” – affermano rispettivamente Sergio Diecidue e Ivano Franco I rappresentanti sindacali di Uil-UILTuCS e Cgil-Filcams che nelle prossime ore hanno già organizzato un incontro con Alberto Sacco, consigliere del lavoro del Comune di Torino.

“Gli avevamo già parlato un mese fa e ci aveva dato delle garanzie, ora dobbiamo assumerci la responsabilità politica di quello che succede ai 106 dipendenti, temporaneamente licenziati, ma senza un lavoro futuro sicuro” – avverte Diecidue. Situazione diversa, invece, per il nuovo Spazio Conad a Venaria dove sono stati riassorbiti tutti i dipendenti, circa 180. “Con l’apertura dello Spazio Conad a Venaria Reale e Corso Romania Torino, concludiamo il percorso di sviluppo legato alle acquisizioni dell’ex Auchan con l’obiettivo di essere un punto di riferimento per convenienza, qualità e servizi per l’intera regione di Torino e del Piemonte ”- ha affermato Valter Geri, Presidente di Conad Nord Ovest.

READ  Dalla Lombardia alla Basilicata, mappa delle regioni - Misure politiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *