Coronavirus, scienza: un modello predice le mutazioni

Una volta accettato l’articolo, il modello è stato applicato alle varianti inglese e sudafricana di SarsCoV2 e le sequenze sono state identificate per la sorveglianza.

READ  "Vediamo se ha i numeri in aula." Verifica completata? Falso "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *