Coronavirus Toscana oggi, 222 nuovi casi: esplode il contagio tra i giovani – Cronaca

Firenze, 17 luglio 2021 – Quali sono i casi di coronavirus in Toscana sono aumentati è confermato dai dati di sabato 17 luglio: si registrano infatti 222 nuovi contagi su un totale di 12.968 test. Anche se questo è un cattivo confronto, venerdì ci sono stati 169 nuovi casi su 11.420 test. I pad per sabato 17 luglio si dividono in 5.319 tamponi molecolari e 7.649 test rapidi. Oggi non ci sono vittime.

Contagi 17 luglio Toscana: dati città per città, 60 casi a Firenze

La percentuale di positivi ai primi tamponi, la lista quotidiana

Pisa, cancellazioni massicce negli hotel

La mappa del contagio

Ci sono un totale di 67.927 casi fino ad oggi a Firenze (95 in più rispetto a ieri), 22.741 a pre (15 in più), 23 115 a Pistoia (15 in più), 13.378 un polpa (5 in più), 24.848 un Lucca (29 in più), 29.359 a Pisa (12 in più), 17.594 a Livorno (16 in più), 22.962 annunci Arezzo (7 in più), 13 973 a Siena (15 in più), 9 281 a Grosseto (13 in più).

La percentuale di positivi ai primi tamponi, giorno per giorno

Ricoveri stabili

I ricoverati sono 80 (4 in più rispetto a ieri), di cui 17 in terapia intensiva (1 in più).

e tamponi

Ad oggi sono stati eseguiti 5.319 tamponi molecolari e 7.649 tamponi antigenici rapidi, di cui l’1,7% positivo. Al contrario, 4914 soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, esclusi i tamponi di controllo), di cui il 4,5% sono risultati positivi.

Il bollettino covid in Toscana per il 17 luglio

Il contagio tra i giovani sta esplodendo

L’età media dei 222 nuovi positivi oggi è intorno ai 31 anni (il 31% ha meno di 20 anni, il 38% tra 20 e 39, il 27% tra 40 e 59, 3% tra 60 e 79, 1% ha 80 anni o più).

Raddoppiare e oltre i casi

Ma per un confronto che abbia senso, basta guardare i nuovi casi di domenica 11 luglio. c’era stato 87, tuttavia, su una percentuale molto più bassa di tamponi, circa settemila veloci e molecolari. Una situazione quindi costantemente monitorata. Al momento, il monitoraggio e un numero sostenuto di tamponi sono molto importanti per identificare i soggetti infetti e bloccarli, evitando così possibili cluster come è successo in altre città come Roma, nel quartiere di Monteverde, con decine di positivi dopo la celebrazione europea.

READ  Grande Fratello Vip, Stefania Orlando "metti un *** a". L'incredibile insulto sfuggito dal vivo, scoppia in lacrime - Libero Quotidiano

Città con casi a due cifre

Di conseguenza, stanno tornando le epidemie in alcune grandi città. A colpo d’occhio sono dieci i casi a Livorno, sessanta a Firenze e 12 a Prato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *