cosa cambia dal 2 agosto 2021 e perché bisogna stare attenti

La fine della tregua di bilancio apre nuovi scenari per il conto corrente. Ecco cosa sta cambiando e a cosa devi prestare molta attenzione

il 30 giugno 2021 questa è una data piuttosto importante per tutti i correntisti Italia. Finirà infatti l’esenzione fiscale e quindi ilAgenzia delle Entrate può tornare a recuperare i debiti accumulati, compresi quelli inerenti al bollette fiscali sospeso.

Un mese fa per conformarsi, ma da allora 31 luglio 2021 cade da Sabato, il termine è prorogato fino a lunedì 2 agosto 2021. Dopo questo periodo, se non è ancora in ordine, il, Imposta ha il diritto di continuare azioni di preclusione direttamente sul Conto bancario.

Conto corrente: cosa cambia dal 2 agosto 2021 e perché bisogna stare attenti

Stipendio e pensioni sono quindi seriamente minacciati per i soggetti inadempienti. La conferma di questo provvedimento è venuta dallo stesso Agenzia delle Entrate attraverso il rapporto su Coordinamento delle finanze pubbliche 2021 del 28 maggio 2021.

Questo fornisce il possibilità di accedere ai dati personali dai rapporti finanziari. L’AdE così avrebbe l’opportunità di conoscere il rapporti bancari e ilentità depositata. C’è ovviamente un’alternativa per coloro che non possono risolvere la loro situazione nel condizioni previste dalla legge.

Puoi optare per una proroga degli importi dovuti fino a 120 rate. È tempo fino al 31 luglio 2021 per presentare la richiesta di pagamento ed evitare di essere “vittime” di questa azione esecutiva. Una modalità abbastanza flessibile che può far respirare chi respira a causa del pandemia non lavoravano e quindi non guadagnavano.

LEGGI ANCHE >>> ATM, prelievi sospesi | Il Codacon attacca Iliad | Allarme conto corrente

D’altra parte, questo periodo è stato proprio disposto per consentire ai suddetti soggetti di non dover soffrire eccessivamente. effetti delle misure per contrastare la diffusione del covid-19.

READ  "Tutto sparirà quando ci chiederanno il rimborso dello Stimulus Fund"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *