Cosè la sindrome del cuore in vacanza che provoca le aritmie cardiache – Hamelin Prog

Cosè la sindrome del cuore in vacanza che provoca le aritmie cardiache – Hamelin Prog

Durante il periodo natalizio, più persone muoiono per attacchi di cuore rispetto a qualsiasi altro momento dell’anno. Negli Stati Uniti, è stata coniata la definizione di “Holiday heart” per indicare la sindrome del cuore durante le vacanze. Secondo uno studio condotto dalla American Heart Association, l’abuso di alcol durante le celebrazioni natalizie può aumentare il rischio di fibrillazione atriale.

L’alcol è una sostanza tossica per l’organismo, anche in piccole quantità e soprattutto per il cuore. L’assunzione eccessiva di alcol può aumentare la frequenza cardiaca e facilitare l’insorgenza di aritmie cardiache come la fibrillazione atriale. Questa condizione è un’anomalia del battito cardiaco che può aumentare il rischio di ictus, demenza e insufficienza cardiaca.

Le persone più a rischio di fibrillazione atriale sono gli anziani, gli obesi e le persone alte. I sintomi di questa patologia possono includere palpitazioni cardiache, dolore toracico, mancanza di respiro, estrema stanchezza e svenimenti. È possibile diagnosticare la fibrillazione atriale tramite un elettrocardiogramma o tramite l’utilizzo di smartwatch con cardiofrequenzimetri.

Al fine di limitare i rischi durante le festività, si consiglia di bere acqua per evitare la disidratazione e di continuare l’attività fisica. Inoltre, è importante tenere sotto controllo il consumo di alcol. Secondo le linee guida, le quantità di alcol a “basso rischio” sono considerate 1 bicchiere di vino o 1 lattina di birra o 1 bicchierino di superalcolico al giorno per donne e anziani, e 2 per gli uomini. Tuttavia, l’unico consumo sicuro di alcol è quello pari a zero.

In conclusione, durante le festività natalizie è importante prestare attenzione al proprio stato di salute e moderare il consumo di alcol. La fibrillazione atriale è una condizione seriosa che può avere gravi conseguenze sulla salute.

READ  Costantino Vitagliano ricoverato, lex tronista in ospedale: «Ho una malattia rara, non sanno ancora che terapia - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *