cos’è una sana porzione di noci?

cos’è una sana porzione di noci?

In categoria Il cibo al microscopio condividiamo una visione scientifica di nutrizione e salute. Internet è pieno di affermazioni su questi due grandi argomenti, ma queste informazioni sono corrette? Forniamo chiarezza con l’aiuto di vari esperti. Con oggi l’ultimo articolo di questa serie: cos’è una sana porzione di noci?

Pensi di stare bene la sera: scegli un pacchetto di noci invece di M&Ms. Ma se guardi il retro della confezione, vedrai che ci sono all’incirca lo stesso numero di calorie in entrambe le borse. Che ne dici di quello? Le noci sono ancora sane e cos’è una porzione sana? Metropolitana ha chiesto alla nutrizionista Camella Bot.

Una sana porzione di noci

Le noci fanno parte di una dieta sana? “Una manciata di noci fa sicuramente parte di una dieta sana”. fallo sapere a Bot. “Sono pieni di fibre e di buoni grassi insaturi. Tuttavia, quest’ultimo assicura anche che una manciata di noci contenga molte kcal. Ma la definizione di mano è ovviamente molto relativa, ma una piccola mano contiene rapidamente circa 250 kcal. In confronto, un Marte contiene anche questo.

La dimensione della porzione è quindi estremamente importante quando si mangia, spiega il nutrizionista. E non lasciare che questo ti impedisca di mangiare noci, perché sono sane. “È davvero consigliabile mangiare frutta a guscio tutti i giorni, perché questi grassi e fibre insaturi sono estremamente importanti da consumare quotidianamente. Ma attenzione a non prenderne troppa”.

Di quanti grammi al giorno stiamo parlando? Dipende dalla tua dieta, dice Bot. “La quantità ragionevole di cibo dipende da cosa mangi nel corso della giornata. Quindi è diverso per persona. Questo dovrebbe adattarsi alla tua dieta.

READ  Studio importante: ecco quanti passi devi compiere al giorno per vivere più a lungo

Quali noci sono le migliori?

E poi sul tipo di noci. Secondo il nutrizionista, c’è anche una bella differenza. “Ogni nota contiene una composizione leggermente diversa. In termini di tipologia di dado, quindi, consiglierei soprattutto di variare. Variando, porti con te un po’ di tutto. Consiglio di optare per la varietà non arrostita e non salata. Questo ceppo è il meno trasformato.

Nutrizione al microscopio: come sono davvero i supercibi (o è una sciocchezza)?

Hai visto un errore? Mandaci una email. Ti siamo grati.

Risposta all’articolo:

La nutrizione al microscopio: cos’è una sana porzione di frutta secca?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *