Covid, arancio scuro lombardo fino al 14 marzo: tutte le scuole chiuse con gli studenti di papà

Impressione

Da mezzanotte di oggi tutta la Lombardia passerà nella zona arancione rinforzata e quindi da domani le scuole resteranno chiuse, con tutti gli studenti a distanza.

Lo stabilisce una nuova ordinanza firmata dal Presidente della Regione Attilio Fontana valida fino al 14 marzo, che prevede anche il divieto di utilizzo dei parchi gioco all’interno dei parchi e il divieto di recarsi nelle seconde case.

Tenendo conto dell’evoluzione della situazione epidemiologica del territorio e delle peculiarità del contesto sociale ed economico e considerando che la situazione epidemiologica presenta le condizioni di un rapido deterioramento con incidenza crescente in tutti i territori della Lombardia, anche rispetto all’età gruppi, l’insegnamento faccia a faccia in giovane età è sospeso nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, negli istituti di formazione professionale secondaria di secondo grado (IeFP), negli istituti tecnici superiori (ITS) e nell’istruzione superiore e corsi di formazione tecnica (IFTS) e nelle scuole materne.

Covid, i colori delle regioni: in 2 verso la zona rossa, in 4 rischiano la zona arancione [VIDEO]

Impressione

READ  Juve-Roma, le probabili formazioni: titolare di Alex Sandro | Il diretto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *