Da Palermo: Camila Giorgi ai quarti. Il tennis italiano riscrive un record (con il programma di domani)

Camila Giorgi ITA, 30.12.1991

Camila Giorgi arriva ai quarti di finale del 31 Palermo Ladies Open e permette di riscrivere un record di tennis italiano. La tennista azzurra ha avuto la meglio su Kaja Juvan, slovena, n. 121 al mondo, provenienti dalle qualificazioni. A cinque anni dall’ultima volta, il tennis femminile italiano può vantare tre giocatrici ai quarti di finale di un torneo sul circuito WTA. L’ultimo precedente risale al torneo di Hobart, in Australia, nel 2015 quando Karin Knapp, Robert Vinci e la stessa Camila Giorgi raggiunsero i quarti di finale.

Nel terzo match sul campo centrale, Giorgi è riuscito ad avere la meglio su una rimonta contro lo sloveno classe 2000: dopo aver perso il primo set con il punteggio di 6-3, il tennista italiano ha ribaltato il match (6-2 6- 4) per un totale di 2h02 ‘. Per l’ottava volta nella storia del Palermo Ladies Open, a dieci anni dall’ultimo precedente, ci saranno tre italiane ai quarti di finale. Giorgi affronterà domani il vincitore di Yastremska-Dodin.

Seminato n. 1 Petra Martic. La croata ha impiegato due ore e mezza per avere la meglio su Liudmila Samsonova, russa, b. 117 al mondo e provenienti dalle qualificazioni. Dopo aver perso il primo set con il punteggio di 7-5 in 57 minuti, annullando otto set point, Martic ha ribaltato il risultato con il punteggio di 6-4 6-2. Per lei questa è la diciassettesima vittoria nelle ultime venti partite giocate sulla terra, oltre al nono quarto di finale in un torneo WTA da gennaio 2019. “Sono felice di aver giocato una partita lunga perché ne avrò bisogno per il Per il resto della stagione – ha spiegato Martic – ho lottato su tutti i palloni sin dall’inizio e questo ha dato i suoi frutti ”.

READ  «Nella catastrofe sanitaria degli Stati Uniti»

Nel match che ha aperto la giornata sulla centrale, invece, la testa di serie n. 4, Anett Kontaveit, ha battuto il tedesco, n. 65 al mondo, Laura Siegemund con il punteggio di 3-6 6-2 6-2 in due ore e diciotto minuti. La tennista estone affronterà nei quarti Elisabetta Cocciaretto.

DOPPIO – Una coppia italiana è ancora in corsa nel torneo di doppio: Elisabetta Cocciaretto e Martina Trevisan hanno eliminato la coppia testa di serie n. 1, formata dalle spagnole Georgina Garcia Perez e Sara Sorribes Tormo. Una partita durata 1h30 ‘, conclusa con il punteggio di 6-3 2-6 10-5. Cocciaretto è l’unico giocatore ancora in gara sia nel singolo che nel doppio. Insieme a Martina Trevisan, sabato incontreranno l’olandese Rosalie Van Der Hoek e Bibiane Schoofs, testa di serie n. 4 del consiglio. L’altra semifinale, prevista per domani, sarà tra il belga Minnen-Van Uytvanck e il duo formato dall’olandese Arantxa Rus, già doppietta lo scorso anno, e la slovena Tamara Zidansek che oggi ha eliminato le azzurre Gatto-Monticone e Paolini con il punteggio di 7-5 6-1 in 1h12 ‘.

IL PROGRAMMA DI DOMANI – Nella prima partita sulla centrale scenderà in campo la testa di serie n. 1 Petra Martic, contro un’altra qualificata, la bielorussa Aliaksandra Sasnovich. Poi le partite che vedranno coinvolte le Azzurre: Elisabetta Cocciaretto giocherà contro Anett Kontaveit (nessun precedente tra i due giocatori), testa di serie n. 4 e n. 22 della classifica WTA. Più tardi Sara Errani sarà in campo contro la francese, n. 53 al mondo, Fiona Ferro: tra le due un solo precedente, a Rabat, nel 2019, vinta dalle transalpine con il punteggio di 1-6 6-3 6-4. Infine Camila Giorgi sarà impegnata contro la vincitrice del match tra Dayana Yastremska, testa di serie n. 7 del torneo, e il fortunato perdente Oceane Dodin

READ  alunni accompagnati da un solo genitore. Chiusure in base al numero di casi

Centre Court – Ora italiana: 16:00 (ora locale: 16:00)
1. [1] Petra Martic CRO vs [Q] Aliaksandra Sasnovich BLR
2. [4] Anett Kontaveit È vs [WC] Elisabetta Cocciaretto ITA
3. Fiona Ferro A PARTIRE DAL vs [WC] Sara Errani ITA
4. [7] Dayana Yastremska UKR vs Camila Giorgi ITA

Court 6 – Ora italiana: 16:00 (ora locale: 16:00)
Saluta Minnen BEL / Alison Van Uytvanck BEL contro Arantxa Rus NED / Tamara Zidansek SLO

Punto di corrispondenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *