De Ketelaere, il più grande flop italiano

De Ketelaere, il più grande flop italiano

Charles De Ketelaere ha decorato un trasferimento da sogno dal Club Brugge all’AC Milan quest’estate. Ma il 21enne Red Devil per il momento non riesce a convincere. La Gazzetta dello Sport lo ha quindi definito l’acquisto più deludente dell’estate.

“Charles De Ketelaere è necessariamente l’aggiunta più deludente del mercato estivo”, stima La Gazzetta dello Sport. “Ha iniziato bene (ha sbagliato solo un gol all’esordio), ma piano piano è sceso mentalmente. Nella prima partita del nuovo anno contro la Salernitana sembrava essere sulla buona strada con due tentativi di gol quando è stato sostituito, ma contro la Roma (De Ketelaere ha ricevuto una sostituzione di cinque minuti, ndr) i problemi sono riemersi. .

“Il suo linguaggio del corpo è particolarmente preoccupante: CDK è mentalmente fragile, tutt’altro che un booster e in molte partite lo lascia dopo il pallone su richiesta. Pioli gli ha dato molta fiducia all’inizio, ma recentemente è diventato un sostituto.

L’1 ottobre dello scorso anno è stato espulso l’ultima volta da giocatore base al Milan. Il milanese ha messo sul tavolo 32 milioni di euro per portare via De Ketelaere dal Club Brugge.

LEGGI ANCHE: De Bleeckere su Sylla: “Cartellino rosso”

READ  Calciomercato Milan, occhi puntati su Correa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *