“Decisamente meglio di te”. Poi “salutame a soreta” – Libero Quotidiano

L’avventura di Akash kumar tutto’Isola famosa è iniziato male, è durato poco ed è finito peggio, Ilary Blasi su tutte le furie. Il modello è stato molto contestato dai naufraghi per alcuni suoi atteggiamenti polemici e al centro di mille gossip in Italia (lo accusano di aver tentato di ingannare il pubblico anche sotto l’aspetto fisico, suo occhi di ghiaccio sarebbe il risultato di un ritocco). Un clima non proprio ideale in vista del televoto con Angela Melillo, e infatti Akash viene sconfitto. Gli autori del reality di Canale 5, però, hanno pensato a un “paracadute” per tenerlo in gioco e dargli una seconda possibilità con il pubblico: ovvero inviarlo a Isola parassita, l’isola dove i concorrenti eliminati devono badare a se stessi in condizioni ancora più estreme.

Così Akash si ritrova con altri due concorrenti, Fariba Tehrani e Ubaldo Lanzo. Ma quando Blasi ha chiesto se intendeva continuare la partita o no, il regazzo ha risposto con un categorico no. Nonostante la madre di Giulia Salemi e il cromatologo cercò di convincerlo a restare, Kumar apparve irremovibile. “Ho già vinto la mia isola”, ha spiegato, sconcertando tutti. Dopo solo una settimana? “Sì, stavo pensando alla mia ultima storia d’amore”, ha spiegato, poi ha detto le parole che hanno infuriato contro Blasi: “Prima ancora di partire, sapevo che mi ci sarebbero voluti alcuni giorni”. Partecipazione-farsa.

“Mi dispiace perché volevi fare quest’isola e noi abbiamo scelto te – lo rimproverò il padrone di casa – ti abbiamo dato lo spazio invece di qualcun altro che forse l’avrebbe fatto di più. Decisamente meglio di teMa Akash è irremovibile e Blasi lo saluta freddamente: “Ok perfetto, prendi la borsa e torna in Italia. Ciao Akash! “E il cronista Elettra lamborghini mette il sigillo: “Saluta la sorella“.

READ  Coronavirus nel mondo: infezioni, aggiornamenti e tutte le notizie sulla situazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *