E se avessero votato solo i giovani?

E se avessero votato solo i giovani?

L’influenza dei giovani elettori, persone dai 18 ai 35 anni, è stata maggiore in queste elezioni del Consiglio provinciale rispetto a quattro anni fa. Tra questi, quest’anno si sono presentati 150.000 in più rispetto al 2019.

Per avere un’idea delle loro preferenze, abbiamo realizzato questa visualizzazione sulla base della ricerca Ipsos commissionata da NOS, in combinazione con le previsioni ANP. Lo abbiamo fatto anche durante le ultime elezioni legislative.

Ecco come potrebbe apparire il Senato se votassero solo gli elettori più giovani (da 18 a 25):

  • ILLUMINATO

    Se solo i giovani avessero votato, questa sarebbe la distribuzione
  • ILLUMINATO

    Se solo i giovani avessero votato, questa sarebbe la distribuzione

Non è il BBB che sarebbe il più grande, ma il VVD e GroenLinks. Questi due partiti vincerebbero ciascuno 10 seggi. Dopo l’annunciata cooperazione tra GroenLinks e PvdA, si sommerebbero a 17 posti.

Se contassi solo il voto dei 25-35enni, il Senato sarebbe così:

  • ILLUMINATO

    Se solo i giovani avessero votato, questa sarebbe la distribuzione
  • ILLUMINATO

    Se solo i giovani avessero votato, questa sarebbe la distribuzione

GroenLinks è quindi il più grande con 12 posti, seguito da VVD e BBB. Insieme, PvdA e GroenLinks detengono 20, più di un quarto dei 75 seggi totali al Senato.

READ  sospetta contaminazione, ecco i pacchi a rischio - Libero Quotidiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *