Eredità e successione, come funzionano donazioni, accordi e trust

Per indirizzare correttamente a Successione ci vorrebbe un volere. Può essere scritto nella forma di a documento pubblico: offre maggiori garanzie sulla validità delle disposizioni testamentarie, purché il notaio attesti la piena capacità del testatore; inoltre, l’atto non può essere rubato o distrutto perché in possesso del notaio. L’alternativa è testamento olografico che, d’altra parte, può essere più facilmente sottratta o distrutta, nonché attaccata in termini di contestazione della capacità di intendere e di volontà del testatore al momento della sua scrittura; inoltre, si presta maggiormente a situazioni soddisfacenti in cui desideri disporre del tuo immobile e non hai tempo per rivolgerti ad un notaio. In mancanza di testamento, con indicazione degli eredi o se questi non possono o non vogliono accettare la successione, il regole di eredità lecita così come regolato da artt. 565 e seguenti del Codice Civile. Si ricorda che se tra gli eredi sono menzionati il ​​coniuge e uno o più figli, questi ultimi hanno cumulativamente diritto alla metà cosiddetta “legittima” del patrimonio (da dividersi equamente tra loro). Al coniuge spetta l’altra metà, purché il testatore non abbia indicato un beneficiario preciso, anche esterno alla famiglia: la cosiddetta parte disponibile, che vale al massimo un quarto del patrimonio dell’intera successione.

Definita la struttura successoria, si possono prevedere situazioni particolari e specifiche, per le quali si possono prevedere gli strumenti più idonei. Per il trasferimento di quote societarie, il patto di famiglia può essere utilizzato più utilmente. È un Contrarre che deve essere stipulato, a pena di nullità, con atto pubblico; in particolare, il codice civile prevede che il coniuge e tutti i soggetti che sarebbero legittimi se la successione fosse aperta alla data della stipula del patto, oltre al disponente e al beneficiario (o beneficiari).

READ  Acconti fiscali, IRES, IRPEF e IRAP: mini rinvio al 10 dicembre. Patuanelli: sospensione dei termini fiscali nel Cdm fino a fine anno

Ai non assegnatari della società è riconosciuto, fermo restando il loro diritto di rinunciare alla liquidazione. Il vantaggio di questa opzione è sicuramente quello di evitare la disgregazione dell’azienda. Per programmare il cambio generazionale puoi anche impedire l’apertura di una tenuta accedendo al formula del assistente durante la sua vita, un atto pubblico, redatto da un notaio, che, in ogni caso, deve essere sempre assoggettata alla legittima quota prevista per gli eredi in linea diretta. Dal punto di vista fiscale, successioni e donazioni rientrano nella stessa normativa, che prevede una franchigia fino a un milione di euro, che comprende tutti i beni che ricadono in successione. L’imposta di successione, eccedente la franchigia, va da un minimo del 4% ad un massimo dell’8% a seconda del grado di parentela dell’erede. Altri strumenti possono essere adattati per il passaggio generazionale: ad esempio, il vincolo di destinazione ex art. 2645-ter c.c. per la realizzazione di interessi meritevoli di tutela. A tale vincolo possono essere assegnati solo i beni immobili e mobili iscritti nei pubblici registri (ad esempio le autovetture). Il Fiducia costituisce uno strumento di protezione efficiente e flessibile, anche se comporta l’espropriazione di beni personali e maggiori costi amministrativi. Fornisce il trasferimento di beni a un terzo, il fiduciario, si impegna a corrispondere agli eredi i compensi pattuiti all’atto della sottoscrizione. Si può procedere alla costituzione di una società immobiliare, a meno che la piccola quantità di immobili non lo consigli. Quindi come si crea uno? Fiduciario statico, che prevede la costituzione di una società (una spa o una srl), con la sottoscrizione di tutti i soggetti interessati, del disponente e dei beneficiari, a garanzia del trasferimento dei beni e di una conseguente rendita assicurata.

READ  Tronchetti Provera punta sul private equity: ingresso immediato con Camfin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *