FMI: inflazione in aumento per il trasporto molto costoso di container via mare

A causa del forte aumento dei costi di trasporto per le merci spedite, l’inflazione potrebbe aumentare di altri 1,5 punti percentuali quest’anno. scrive il Fondo Monetario Internazionale (FMI). Negli ultimi 18 mesi, i costi del trasporto marittimo sono aumentati di sette volte a causa delle interruzioni nelle catene di trasporto causate dalla corona.

L’analisi del FMI si aggiunge alle già elevate aspettative di inflazione. Così previsto La Banca centrale olandese ha un tasso di inflazione di quasi il 7% per quest’anno.

Secondo Edwin Asveld, direttore della società di logistica TransHeroes, l’impatto dei maggiori costi di spedizione dei container è sottovalutato. “La gente non ne è a conoscenza. Questo collegamento non è mai stato creato prima.” Secondo l’analisi del FMI, oltre l’ottanta per cento delle merci viene trasportato via mare, per lo più in container.

prima L’aumento dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari è stato citato in particolare come causa dell’elevata inflazione. Ma il FMI scrive che i costi di trasporto hanno almeno altrettanta influenza sul tasso di inflazione. Perché se più del nostro reddito disponibile va a carburante e cibo, i costi di spedizione delle merci via mare fluttuano di più. E questo si riflette nell’inflazione.

Abbigliamento, pneumatici e schermi

Di conseguenza, nei Paesi Bassi, mobili, giocattoli, vestiti, pneumatici e schermi in particolare diventano più costosi. “Una bella sedia a 150 euro può improvvisamente costare 200 euro”, spiega Asveld. Sono principalmente gli articoli che occupano molto spazio nei container che diventano più costosi man mano che sono necessari più container e navi per trasportarli.

Il FMI non ha incluso nella sua analisi le conseguenze della guerra in Ucraina. Nell’ultimo mese, i prezzi dei container hanno mostrato un leggero calo, afferma Asveld. Ma a causa di fattori incerti come la guerra e recente lockdown in Cina, la domanda è se questa tendenza al ribasso continuerà.

READ  L'euro digitale arriva tra 5 anni. Ora dobbiamo risolvere 5 problemi

E ai problemi del commercio marittimo mondiale si aggiunge la carenza di personale nella Trasporto stradale europeo† “Influisce anche sull’inflazione”, afferma Asveld. “Per attirare persone, i salari aumentano. Anche le compagnie di trasporto devono portare questi soldi da qualche parte”. Di conseguenza, i prodotti possono diventare ancora più costosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.