Frese su grondaie regolabili fino a 3 file di altezza in Italia

Frese su grondaie regolabili fino a 3 file di altezza in Italia

“E’ in aumento la richiesta da molte zone di coltivazione italiane di soluzioni per la coltivazione idroponica delle fragole. Tuttavia, l’attuale situazione di incertezza sta frenando un po’ gli investimenti. A breve inizieremo l’installazione di circa 7 ettari di idrocoltura, la maggior parte a due file di gronda, nelle regioni centro-meridionali, come Basilicata, Calabria, Marche e Sardegna”, spiega Rocco Carrera, direttore della produzione di Combimetal Carrera, azienda specializzata nella produzione di strutture in acciaio, in particolare serre.

Impianto di coltivazione Combimetal in costruzione

“Utilizziamo grondaie in lamiera d’acciaio dello spessore di 0,7 mm. Sono trattate con vernici specifiche resistenti alle sostanze contenute nei prodotti fitosanitari, alla ruggine e alla trasmissione termica”.

“Le grondaie, montate su supporti in acciaio zincato regolabili in altezza (vedi foto), sopportano agevolmente il peso del substrato e della coltura. Grazie ad una nuova macchina trasportabile, possiamo profilare sul terreno stesso, per evitare fughe e ristagni d’acqua. è la soluzione migliore per realizzare grondaie lunghe fino a 40 metri, quindi lunghe quanto una serra.Inoltre il nostro sistema ha degli scarichi centrali tra gli archi per evitare la fuoriuscita dell’acqua.fermare o bagnare i frutti.

macchina di profilatura

“È noto che l’idroponica monofilare offre già molti vantaggi: un’area di coltivazione più pulita, rese più elevate, piante e frutti uniformi, uso limitato di agenti fitosanitari a causa di un migliore controllo di malattie e parassiti, un rischio molto inferiore di danni al frutto e maggiore facilità nel raccogliere le fragole.”

Installazione Combimetal Carrera. coltura del substrato a tre file

“Più filari distanziati di circa 50 cm l’uno dall’altro rendono i risultati ancora più interessanti. In una piantagione a doppia fila su un ettaro, un nostro cliente ha circa 186.000 piante. Il risparmio di manodopera è stimato in circa il 40% rispetto ad una struttura tradizionale. Ma considerando una terza fila, dovresti studiare l’esposizione al sole del luogo in questione.”

READ  Lionel Messi: la clamorosa voce del Barcellona fa sognare l'Inter

Per maggiori informazioni:
Combimetal Carrera Srl
Via Lido 3
75025 Policoro (MT) – Italia
Telefono: +39 (0)835 973481
[email protected]
combimetalcarrera.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *