Funivia Stresa Mottarone, dipendente indagato | Freni bloccati alla forcella: la prova in foto

Operai convocati dai fucilieri – Durante la notte i Carabinieri hanno interrogato anche altri dipendenti dell’azienda, tra cui il proprietario della funivia Luigi Nerini. L’uomo è stato accompagnato all’interno della caserma dal suo avvocato Pasquale Pantano.

Qual è la gamma

il forchetta è generalmente utilizzato per prove di guida – quando le cabine sono vuote – per evitare che un operatore si muova, in caso di attivazione del freno (anche per un guasto momentaneo o guasto del sistema idraulico), per raggiungere la cabina bloccata durante il percorso . Se la forcella è sollevata, la cabina può scendere, se non c’è deve essere sbloccata manualmente. Con i passeggeri a bordo, il blocco deve essere sbloccato affinché il freno possa funzionare.

Errore umano o falso?Il pm Olimpia Bossi, che sta indagando sulla vicenda, racconta un dettaglio che potrebbe diventare fondamentale: “Il giorno prima la funivia è stata bloccata e c’è stato un intervento per rimetterla in servizio. Che sia collegata o meno non lo sappiamo ancora. non”. Quando i freni di emergenza sono attivati, devono essere necessariamente rilasciati a mano. Resta da stabilire se il fork possa essere stato inserito per evitare inceppamenti, ma il pubblico ministero afferma che è sotto inchiesta. Per questo, tra le ipotesi, c’è anche quella dell’errore umano.

Secondo il quotidiano “La Stampa”, una persona sostiene che la forchetta non è stata rimossa per errore domenica mattina. Un ragazzo, secondo il quotidiano torinese, ha riferito di un guasto sabato pomeriggio, poco prima della chiusura della funivia. Particolare confermato dal pm Olimpia Bossi.

READ  Stati Uniti: l'ipotesi di soppressione di Trump circola alla Casa Bianca - Ultima Ora

Revisioni – Il gruppo Leitner di Vipiteno (Bolzano), che si occupa della maggior parte dei controlli periodici della Funivia di Stresa Mottarone, ha informato che gli ultimi controlli erano stati effettuati a fine marzo e che a dicembre una simulazione della rottura del Successivamente il cavo di traino attiva il freno di emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *