Milano e Banco BPM insieme per un nuovo progetto per i giovani

L’iniziativa “Tutti i Colori dello Sport”, promossa da AC Milan in collaborazione con Banco BPM e Società Editoriale Vita, si inserisce nel programma RESPACT, lanciato dal Club Rossoneri per promuovere l’equità sociale, l’uguaglianza e l’inclusione. Il progetto prevede una serie di eventi che vedranno il coinvolgimento delle scuole italiane e di alcune reti di comunità, luogo privilegiato per promuovere occasioni virtuose di confronto.

L’obiettivo di “Tutti i Colori dello Sport” è quello di ispirare le nuove generazioni ad una cultura del dialogo e della riflessione condividendo le esperienze di crescita dei rappresentanti rossoneri da sempre impegnati nella condivisione dei valori educativi legati allo sport.

Ieri è stata la volta degli alunni delle classi quinte dell’IIS Olga Fiorini – Marco Pantani, liceo di Busto Arsizio. Circa 150 studentesse hanno avuto l’opportunità, insieme a un gruppo di giovani della cooperativa Exodus intervenuti nel quadro, di affrontare l’attaccante rossonero Valentina Bergamaschi e Davide Cordone, vice allenatore del Milan Women. Durante l’incontro, le testimonianze milanesi hanno discusso con Marco Aldeghi – responsabile dell’Assessorato al Territorio di Milano e Nord Lombardia del Banco BPM – ei giovani studenti, che hanno affrontato molte tematiche, sui temi legati alla parità di genere e alle difficoltà che un atleta può incontrare lungo la strada.

Il programma proseguirà nel prossimo anno scolastico. Ci vediamo ad ottobre per il primo di una serie di nuovi incontri dedicati al confronto con gli studenti delle scuole superiori italiane sui temi della diversità, della tolleranza e dell’inclusione.

Sara Ciapparella, Direttore dell’Istituto Sportivo Professionistico Marco Pantani ha commentato: “Il nostro Istituto, da più di 15 anni impegnato nel progetto educativo e scolastico a favore di allievi atleti e sportivi, è del tutto in linea con i valori promossi dalla Associazione che chiede rispetto per se stessi e per gli altri, per l’uguaglianza, la solidarietà e il volontariato. Questi temi vengono discussi con i nostri ragazzi dallo sport, formidabile vettore di trasmissione di questi valori, se conosciuto e vissuto bene ”.

READ  Nuovi dettagli per la nuova auto elettrica Xpeng P5: debutto al Salone di Shanghai

Martino Roghi, CSR & Sustainable Development Manager del Milan ha aggiunto: “I protagonisti di questi incontri sono i bambini: siamo orgogliosi di poter contribuire al dibattito avviato dai docenti sulle questioni fondamentali su cui il Milan si è impegnato con la Manifesto RESPACT. che le nostre testimonianze possono dare un contributo importante per coltivare una cultura di sensibilità, rispetto e inclusione tra gli studenti. Siamo felici di avere al nostro fianco in questa avventura gli amici di Vita e Banco BPM, con i quali condividiamo valori e metodologia “.

Marco Aldeghi, Responsabile dell’Area Territoriale di Milano e Lombardia del Banco BPM, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di poter sostenere il Milan in questo progetto che promuove l’inclusione, la cultura e la consapevolezza della parità di genere nelle scuole. domani più cosciente degli adulti. Il Banco BPM, impegnato in un ambizioso percorso di sviluppo sostenibile, è attento e sensibile a sostenere tutte queste iniziative che riescono a conciliare educazione, formazione, rispetto e inclusione ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *