Giappone, aereo in fiamme oggi allaeroporto di Haneda: Evacuate le 379 persone a bordo. Impatto con un… – Hamelin Prog

Giappone, aereo in fiamme oggi allaeroporto di Haneda: Evacuate le 379 persone a bordo. Impatto con un… – Hamelin Prog

Un aereo Airbus A350 della compagnia Japan Airlines ha preso fuoco durante l’atterraggio all’aeroporto di Tokyo Haneda il 2 gennaio 2024. L’incidente è avvenuto a causa di una collisione con un altro velivolo, probabilmente appartenente alla Guardia costiera, coinvolto nelle operazioni post terremoto. Nonostante l’impatto, tutte le 379 persone a bordo, tra passeggeri e membri dell’equipaggio, sono state evacuate con successo.

L’incendio ha reso le operazioni di evacuazione complicate, ma grazie all’utilizzo degli scivoli d’emergenza i passeggeri sono riusciti ad abbandonare l’aereo in modo sicuro. Tuttavia, l’aereo è ancora avvolto dalle fiamme ed è stato dichiarato “irreparabile”. Nel tragico incidente, sono stati trovati morti cinque membri della Guardia costiera, mentre il capitano è in condizioni critiche. Al momento, la Guardia costiera sta cercando eventuali velivoli scomparsi della sua flotta.

Si ritiene che questo sia il primo caso in cui un Airbus A350 sia stato distrutto e considerato irriparabile. Gli esperti stanno attualmente conducendo delle indagini per determinare le cause dell’incidente. L’aeroporto di Tokyo Haneda è uno dei più trafficati in Asia e l’aereo si trovava in fase di atterraggio dopo aver decollato da Sapporo.

L’incidente ha suscitato grande preoccupazione e attenzione sia a livello internazionale che nazionale. Tuttavia, sono già state avviate misure di sicurezza per assicurare che situazioni simili non si ripetano in futuro. La compagnia Japan Airlines ha annunciato l’intenzione di collaborare appieno con le autorità competenti per chiarire gli eventi che hanno portato a questo tragico incidente. Nel frattempo, i parenti delle vittime e i sopravvissuti stanno ricevendo sostegno e consulenza psicologica per affrontare la terribile esperienza vissuta.

L’A350 della Japan Airlines era un aereo moderno e tecnologicamente avanzato, e questo incidente mette in evidenza l’importanza di continue migliorie nella sicurezza aerea. In attesa dei risultati dell’indagine in corso, si spera che questo tragico evento rappresenti un punto di svolta per un ulteriore potenziamento delle norme di sicurezza nel settore dell’aviazione.

READ  Per Vladimir Putin non ci sarà «nessun cambiamento nelloperazione militare»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *