‘Giocattoli pericolosi facili da vendere tramite Bol.com’ |  Interno

‘Giocattoli pericolosi facili da vendere tramite Bol.com’ | Interno

I venditori esterni possono facilmente vendere giocattoli sulla piattaforma di acquisto Bol.com che non soddisfano i requisiti di sicurezza. Tra le altre cose, nel negozio online possono essere venduti giocattoli con cui i bambini possono soffocare o prodotti contenenti sostanze nocive.

Basato su una ricerca sui programmi TV Radar (Avro Tros). Il programma ha aperto un proprio negozio e venduto giocattoli importati dalla Cina senza marchio CE tramite Bol.com. È un marchio di qualità europeo obbligatorio per molti prodotti e garantisce che un articolo soddisfi determinate condizioni di sicurezza. Bol.com attualmente lavora con oltre 49.000 partner commerciali esterni.

Secondo il programma televisivo, Bol.com non ha verificato se i giocattoli avessero il marchio di qualità corretto. Radar ha ricevuto un ordine, tra l’altro, per uno strumento musicale ritenuto pericoloso per i bambini da un controllore di qualità europeo perché le campane dello strumento si staccano facilmente. Nel negozio online sono stati inseriti anche giocattoli contenenti le sostanze dimetilformammide, cicloesanone e trietilendiammina, che possono causare irritazione agli occhi e alle mucose.

Preoccupata l’Associazione dei consumatori. Il portavoce Gerard Spierenburg: ,,Non mi aspettavo che il sistema perdesse così tanto. Non ha assolutamente alcun senso”.

Bol.com afferma in una risposta che la responsabilità per la qualità dell’articolo offerto ricade sulla parte che ha acquistato l’articolo e l’offerta. In altre parole: con il venditore esterno. “Ha anche la conoscenza più diretta dell’articolo”, ha affermato la società. “Non appena diventi un partner di bol.com, vieni informato delle norme e della legislazione applicabili che devono essere rispettate quando si vende a un consumatore. †

READ  Buell si riavvia con Hammerhead 1190 RX - Novità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *