Giovani politici abbandonano per colpa degli eroi da tastiera: “Spesso false reazioni”

Giovani politici abbandonano per colpa degli eroi da tastiera: “Spesso false reazioni”

Giovani politici abbandonano per colpa degli eroi da tastiera: “Spesso false reazioni”

Il presidente del CDJA Kevin Klinkspoor ha spiegato in un video nel 2021 perché è un membro del CDA e cosa lo motiva. Il video è stato pubblicato sui social media dal CDA. Le reazioni sotto il tweet non mentono. “Ero sconvolto da tutte queste brutte reazioni. Mi ha infastidito per alcuni giorni”, dice ora Klinkspoor.

Anche i Giovani Democratici, l’ala giovanile del D66, si occupano del trattamento tossico dei politici, afferma il presidente Kalle Duvekot. “Sui social media ci chiamano ‘i brividi della sinistra’, ‘Pechtoldjugend’ o ‘het Kaagcommando’. È molto intenso, alcuni relatori definiscono addirittura D66 una festa pedofila, e ci chiamano bambini pedofili”.

Bram van Bon è un membro del consiglio di JOVD, l’ala giovanile del VVD. Quando il consiglio di amministrazione di JOVD ha invitato il partito madre VVD su Twitter a perseguire una politica climatica più dura, ha ricevuto molte reazioni rabbiose.

“Le persone mettono i nostri dettagli personali sotto il messaggio. Puoi dire: deve essere. Ma nella parte posteriore della tua mente, ti stai ancora chiedendo quale sia lo scopo”, dice Bon. “A volte è molto falso. E poi siamo solo il servizio giovanile”.

eroe della tastiera

Bob den Ouden è presidente dei Giovani Socialisti, l’ala giovanile del PvdA. “È uno sviluppo preoccupante”, dice. “Ma io stesso non c’entro molto. Siamo principalmente attivi nel coinvolgere i giovani nella politica a livello locale. E questo non impedisce ai giovani di farlo”.

Deve fare i conti il ​​giovane presidente democratico Duvekot: “Quando ho assunto questo incarico, il precedente presidente mi ha detto: non leggete le reazioni sui social. Inoltre, sono anche gay e questo fa di me un bersaglio per tutta la spazzatura”.

READ  Perché le banche Q2? Questo non può essere pre-commercializzato con tecnologia e trituratori

Il presidente del CDJA Klinkspoor: “Sono solo guerrieri da tastiera, pensano a tutto ovunque. E tu lo accetti, ma è preoccupante”.

Ed è proprio di questo che si occupano i servizi per i giovani. I partiti nazionali ei loro politici ricevono un multiplo. Ciò ha un impatto enorme, come evidenziato anche dall’arresto del leader del D66 Sigrid Kaag.

impaurire

Spaventa i giovani che vogliono diventare attivi, temono i servizi per i giovani. Van Bon di JOVD: “È molto contrastante. Molti ci dicono: non vogliamo essere rallentati da questo. Non possiamo lasciare che il bullismo diventi la norma. Ma devo dire onestamente che ha un effetto inibitorio sul numero di nuovi membri.

Il membro del CDJA Klinkspoor nota molta preoccupazione tra i suoi membri per l’inasprimento del clima politico. “Ci sono ancora persone che sono ambiziose e amano entrare nell’arena politica. Che vogliono contribuire. Ma l’indurimento è un tema importante e un punto di discussione”.

Il membro del CDJA è anche molto preoccupato per le persone che prendono in considerazione un passaggio, ad esempio dagli affari alla politica, e ne sono trattenute. “Presto le persone qualificate non effettueranno più il cambiamento di conseguenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *