I migliori bonus digitali del 2022

Al giorno d’oggi è sempre più frequente il termine “bonus”, utilizzato per il rilascio di una serie di

incentivi da parte delle principali istituzioni, dal fisco al comparto tecnologico. Proprio su questi ultimi si concentra sempre più l’attenzione del legislatore e degli utenti, grazie ad agevolazioni che toccano più parti del settore digitale.

Si pensi, per esempio, alle facilitazioni rese disponibili per l’acquisto di nuovi dispositivi tecnologici sino alle promozioni attive nei giochi sul web. Scopriamo quali sono in dettaglio i migliori bonus digitali del 2022.

Bonus tv

Fino al 31 dicembre 2022 è possibile approfittare del nuovo bonus tv. Si tratta di una speciale iniziativa introdotta dal Mise per sostituire i vecchi apparecchi televisivi, non compatibili con il nuovo format del digitale terrestre. Nello specifico, consiste in uno sconto di 30 euro sull’acquisto di nuovi televisori per famiglie che dispongono di un ISEE inferiore ai 20mila euro. In più è possibile usufruire di uno sconto del 20% fino a 100 euro sul prezzo di listino del televisore. Ne consegue che chi ha i requisiti, può beneficiare di una riduzione massima di prezzo fino a 130 euro. Per maggiori informazioni sull’iter da seguire, si può visitare il sito del Ministero dello Sviluppo Economico oppure rivolgersi direttamente presso un rivenditore fisico delle principali catene di elettronica.

Bonus gaming online

I bonus tecnologici possono assumere varie forme, fra cui rientrano proprio le promozioni sui giochi. Tipico esempio sono quelle attive sui principali bookmakers, come i bonus scommesse. Si tratta di iniziative solitamente rilasciate in occasione della registrazione di un nuovo utente sulla piattaforma. I più diffusi sono il bonus di benvenuto ed i rimborsi sulle giocate. Entrambi sono particolarmente apprezzati dagli utenti, perché consentono di continuare a scommettere con un credito assegnato gratuitamente dall’operatore. Nel comparto più strettamente legato ai videogiochi, un’altra tipologia di bonus gaming è quello delle prove gratis. Si tratta di versioni demo, utili per far provare il videogame agli utenti prima del lancio ufficiale. Da un lato i giocatori testano gratis il nuovo titolo, dall’altro la casa produttrice ha un riscontro immediato da parte del pubblico.

READ  Manovra, bonus telefono: ecco come ottenerlo

Incentivi auto elettriche

Un’altra categoria di bonus tecnologici rientra nel comparto automotive. Si tratta degli incentivi disponibili da poche settimane per l’acquisto di auto elettriche. Si può infatti beneficiare di un contributo statale di 3.000€ senza rottamazione o 5.000€ con rottamazione. Rientrano nell’agevolazione tutte le auto con emissioni di CO2 da 0-20 g/km e con prezzo massimo di 35.000€ + IVA. Fanno parte di questa fascia, appunto, tutte le auto elettriche ed una parte delle versioni ibride plug-in. È un’iniziativa valida fino ad esaurimento dei fondi messi a disposizione dal ministero. Al contributo statale solitamente viene abbinata un’ulteriore promozione della Casa automobilistica.

Bonus internet 2022

Proprio di recente la misura del bonus internet 2022 è stata estesa anche ai professionisti e non limitata solo alle micro, piccole e medie imprese. Una nuova offerta che prevede un voucher per la banda larga. Viene assegnato alle aziende con un limite di dipendenti fino a 250 unità. Si tratta di contributi a fondo perduto compresi da un minimo di 300 euro a un importo massimo di 2500 euro per le aziende, da 300€ a 1200€ per gli autonomi. Le cifre variano a seconda della durata dei contratti. Tra i provider che aderiscono all’iniziativa, troviamo alcuni dei brand più popolari, come WindTre, Vodafone e Tim. Per maggiori informazioni, invitiamo a rivolgersi al proprio operatore di fiducia, saprà indicarvi l’iter da seguire per beneficiare dell’agevolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *